Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Vuoto a rendere e vuoto a perdere

Vuoto a rendere e vuoto a perdere

Vuoto a perdere è il contrario di vuoto a rendere. Ad esempio le bottiglie di vetro per l'acqua usate dai ristoranti. Vuoto a rendere è quando una volta consumata l'acqua all'interno, il ristorante restituisce le bottiglie vuote al fornitore; di contro vuoto a perdere significa che le bottiglie non possono essere restituite. Nel linguaggio quotidiano l'espressione "vuoto a perdere" indica una cosa di cui non ci si può disfare, un peso, una situazione d'impiccio.


Sono un peso per me stessa,sono un vuoto a perdere.
Sono diventata grande, senza neanche accorgermene
E ora sono qui che guardo - che mi guardo crescere,
la mia cellulite le mie nuove consapevolezze - consapevolezze.

Quanto tempo che è passato, senza che me ne accorgessi.
Quanti giorni sono stati - sono stati quasi eterni.
Quanta vita che ho vissuto inconsapevolmente.
Quanta vita che ho buttato - che ho buttato via per niente.
Che ho buttato via per niente.

Sai, ti dirò come mai giro ancora per strada:
vado a fare la spesa.
Ma non mi fermo più a cercare qualcosa,
qualche cosa di più, che alla fine poi ti tocca di pagare.

Sono un’altra da me stessa, sono un vuoto a perdere.
Sono diventata questa, senza neanche accorgermene.
Ora sono qui che guardo - che mi guardo crescere,

la mia cellulite le mie nuove consapevolezze - consapevolezze.
Sai ti dirò come mai giro ancora per strada:
vado a fare la spesa.
Ma non mi fermo più, mi verrai a cercare quello che non c’è più,
perchè il tempo ha cambiato le persone.
Ma non mi fermo più, mi verrai a cercare quello che non c’è più
perchè il tempo ha cambiato le persone.

Sono un’altra da me stessa, sono un vuoto a perdere.
Sono diventata questa, senza neanche accorgermene.


// Vuoto a perdere, Noemi // parole di Vasco Rossi // musica di Gaetano Curreri // video di Fausto Brizzi, con Carla Signoris e Serena Autieri //

3 commenti:

  1. Sarebbe bello stare più attenti a queste cose...invece di sprecare sempre tutto.

    RispondiElimina
  2. IO DIREI INVECE DI METTERCI PIù AUTOSTIMA!!!!!!!!!!!!NESSUNA DONNA è COMPARABILE AD UN OGGETTO A RENDERE O PERDERE!!!!!!!!!!LA CANZONE è VUOTA E SPENTO L'ENTUSIASMO DI TRASMISSIONE DI SIGNIFICATI!!!LA DONNA è DONNA E NON è UN VUOTO!LA DONNA MIGLIORA CON GLI ANNI E GUAI COMPARARLA A OGGETTI!LE FEMMINISTE ATTACCHEREBBERO IL TESTO DI TALE CANZONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!AUGURI!CIAO!

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...