Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Last night a blogger saved my life - Parigi, giorni 7-12

Last night a blogger saved my life - Parigi, giorni 7-12

La prima esperienza di incontro dal vivo di gente conosciuta su internet l'ho avuta tipo a quindici anni, quando una tipa che avevo conosciuto su Extremelot - se non siete stati su Extremelot nel decennio scorso o siete troppo vecchi, o troppo giovani, o avete perso un'occasione per manifestare il vostro animo geek degnamente - mi è venuta a trovare al mare.
Era una dark/goth coi capelli verdi di nome Greta, una ragazza tranquillissima.
Peccato che mia madre non riuscì mai a superare la storia dei capelli verdi e dell'eyeliner spesso un dito e la cipra bianca e i vestiti di pizzo nero, si convinse che era una drogata e la nostra settimana assieme finì nel giro di due giorni.
Ma erano altri tempi.
Ormai, arrivata a ventitré anni e al settimo blog con identità segreta annessa, mia madre non ha più paura dei capelli verdi e comunque la gente che mi trovo ad incontrare non tinge i capelli di verde - o, se lo faceva, ormai non più.
Tutto questo preamboli per ripete che ho incontrato la Spora, che è fighissima, e che mente spudoratamente perché non è vero che non è simpatica. E non è dolce e simpatica solo con i gattyni, ma anche con gli esseri umani - o forse m'ha scambiato per un gattyno, ma io te lo prometto Spo che non ti mordo per i grattyni, promesso promesso promesso.
E come sapete oggi è il giorno fatidico in cui devo abbandonare lo studio figo sugli Sciamps Elisè.
(Momento di silenzio pieno di cordoglio e tristezza per la mia perdita. Foto annesse.)




Insomma, nelle mie (dis)avventure di clochard chic parisienne nonché somma testimonial donna della Derelicte di Mugatu, per le prossime tre sere dormirò sul divano dello Spora Loff.
Lo so.
Sono figa, non posso dormire sotto un ponte.
Inutile dirvi che anche solo gli ultimi due pomeriggi passati con lei mi hanno tramutato dal cesso che ero ad una persona quasi per bene, mi ha portato a scrubbarmi via lo smog parigino all'hammam e a mangiare quasi di tutto quasi ovunque - non per ultimo nel Loff dove ogni mattina vengono infornati croissant e pain au chocolat, ma è un cazzo di paradiso o cosa?
Mi sta insegnando a parassitare da Starbucks per fare la prova rossetto, a scroccare spruzzate di profumo qua e là, a fare il tè per bene e a mangiare escargot.
I progetti attualmente in corso passano dalla ricerca del rossetto perfetto, alla creazione di video vari ed eventuali, alla conquista del mondo.
Senza scordare che c'è da fare il tutto dall'altezza di un twelve, quindi se anche voi siete megalomani e nel vostro futuro vi vedete dodici centimetri sopra al resto del mondo, è il caso che iniziate ad organizzarvi per il 26 Febbraio che c'è l'eventone Stiletto Academy a Milano ed io ci sarò.
Motivo più che valido per venire anche voi.
(Essendo io #LaDiscepola della Spora sono in possesso di un numero limitatissimo di inviti VIF - Very Important Figa - che sono pronta a cedere ad alcune fortunate che si prostituiranno via commento qua sotto o via twitter, sempre all'hashtag #LaDiscepola o #VIF. Si scateni l'inferno.)
Ritornando alla questione tetto-sulla-testa: nonostante i vari apprezzamenti ricevuti per il ruolo offertomi nella campagna pubblicitaria di Derelicte, mi sono vista costretta a rifiutare visto che ho ricevuto proprio questo pomeriggio la notizia che lo Studio che avevo puntato, nel 1º arrondissement, è ufficialmente mio. Quindi mi dispiace, ma la mia vita da clochard chic è durata poco. Da Giovedì mattina ritorno una persona con fissa dimora.


16 commenti:

  1. Lode e gloria alla Spora che ti ha salvato dalla strada! Attendo fiduciosa le foto del nuovo snob-studio.
    Spero fortemente di riuscire ad essere una VIF.

    RispondiElimina
  2. attendo le foto del nuovo studio e un tutorial per mangiare le escargot! baciooo

    RispondiElimina
  3. Già in un altra occasione (ed in un altro luogo) ammirai il buon gusto della tua ex proprietaria di casa... ora torno a tessere lodi su questa grande donna che ha arredato questo piccolo e grazioso appartamento, con una Plastic Armchair Rocker: una sedia strafavolosa e strafamosa....

    In tutti questi giorni hai utilizzato un pezzo di storia del design, realizzato dai Coniugi Eames....
    Adoro questa sedia.... <3

    P.S.
    ti consiglio questo:
    http://bit.ly/uRrx4G

    RispondiElimina
  4. c'ho tipo una tristezza infinita perchè voglio anche io il biglietto VIF, sento di meritarlo, sento di essere fatta proprio per quello. ma sento anche che sicilia-milano mi verrà difficile per esserci.
    vado a piangere disperata in bagno.
    JustM

    RispondiElimina
  5. Extremelot. Santo cielo, non sono sola.
    Te l'ho detto che ce la potevi fare a trovare la casa. Vai così.

    RispondiElimina
  6. No, @anninat, ti prego. Dimmi cos'eri com'eri che facevi. Io per un dorato periodo sono stata anche Apprendista Manutengola della Gilda dei Ladri, non so se rendo. Galford. Ah. Bei ricordi.

    RispondiElimina
  7. Gli ex-lottiani sono VERAMENTE ovunque.
    Anche qui *_* ciao ah ah
    (salutami la Spora, anche io sono diventata una persona quasi perbene sotto alla sua ala protettrice. Poi sono tornata a casa e lo sciattume si è nuovamente impadronito di me, zigh)

    RispondiElimina
  8. Ci sarò anche io il 26...
    Sarà un'eperienza di "incontri ravvicinati dell'internet tipo"??
    Beh, come hai giustamente detto, nessuna di noi ha più i capelli verdi, quindi l'unica cosa che ci metterà paura sarà l'altezza dei nostri tacchi!!

    RispondiElimina
  9. Noooo anche io volevo essere una vif!!! Ma sono a barcellona cavolo nooo!! Disperazione!!

    RispondiElimina
  10. Ti stimo sinceramente e con un filo di commozione per la citazione di Derelicte...!

    RispondiElimina
  11. ...quanto disertaggio tra le VIF.

    Mi offro, immolata alla causa dei feticci.
    Mi vendo, che Snob e Spora in tacco12 sono L'EVENTONE.

    e soprattutto ora Mi do un contegno, che manca poco per oltrepassare la linea del buon gusto e non sembrare una stalker assatanata adoratrice frustrata.

    uuff, Snob Suprema dalla volpe bleu, voglimiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii.

    RispondiElimina
  12. nono io voglio essere VIF fino al midollo, quanto devo prostituirmi per ricevere un invito?

    e poi il mio desiderio di vita è fare la discepola della discepola


    Elle

    RispondiElimina
  13. Ciao ragassuole, lo confermo, #LaDiscepola ha qualche invito. Devo fare più attenzione a dove li nascondo! :p

    Potete iscrivervi alla lista d'attesa perché ci sono spesso delel rinunce (No ma ti pare che una ha il culo di trovare un posto e poi non viene? e invece si)

    link: www.stilettiVIF.eventbrite.com

    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  14. io io io so di meritarmelo un bigliettino in quanto sto ufficialmente stolkerizzando milioni di blogger !! ahah comunque mi fa morire come scrivi! grande!!

    www.frampesca.blogspot.com

    RispondiElimina
  15. Ommioddio addirittura? Io ero una gnoma (bella m!) poi son diventata fata, dell'acqua in clan, ça va sans dire. Ho cazzeggiato qua e là, poi col moroso che mi aveva fatta iniziare se n'è andato anche Lot. Ma quaaaaaanto ho giocato. Mi sento meno sola, giuro!

    RispondiElimina
  16. J. & Elle, datemi le mailssss, no? ;)

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...