Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Da grande voglio fare la dominatrice.

Da grande voglio fare la dominatrice.

Quotidianamente ci troviamo di fronte a delle scelte.
Scelte difficili.
Di solito la scelta che io devo fare è: andare nel Mondo Vero Là Fuori a fare cose interessanti, vedere persone, socializzare e così via, o.

O iniziare una nuova serie televisiva.
Dite che dovrei dare qualche possibilità al Mondo Vero Là Fuori?

Comunque.
Tralasciamo i miei deliri su quanto cazzo è figa questa serie, quanto ami, in generale ed in ogni sua manifestazione, Sherlock Holmes e su quanto sia refreshing, a tratti, vedere una serie in british english.
(La mia insegnate d'inglese era una londoner. Se mi sentisse ora che parlo inglese come uno dei Soprano probabilmente le andrebbe di traverso il tè.)

E sorvoliamo anche sul fatto che - i miei compagni d'università, che con tanto amore mi seguono, mi daranno sicuramente ragione - che il villain per eccellenza della serie è la copia spiccicata di Guido, oh, GUIDO! - ammirate in particolare la macrocefalia edisonforme, indice di QI superiore e problemi relazionali.
Parliamo del personaggio che mi ha fatto ricordare le mie aspirazioni infantili.
Irene Adler.
Sarei perfetta come mistress.

"Oh. No no no no. It's been a pleasure. Don't spoil it. This is how I want you to remember me. The woman who beat you."


Mi ci sento portatissima.
Davvero.
Chiunque voglia darmi maniera di praticare mi contatti via mail.


Lo chic ai massimi livelli.


(Rossetto rosso e mascara nero Guerlain sono già nel mio armamentario. Purtroppo dubito che la matita verde acqua stia bene su una brunette con gli occhi scuri come me. Peccato.)

Lo sapete, vero, che il Mondo Vero Là Fuori non ci darà mai personaggi interessanti come Irene Adler, sì?

// img // img // img //


10 commenti:

  1. io ho scoperto invece quanto la matita verde acqua mi si addica, inaspettatamente! e sono mora con occhi castani ;) quindi prova, magari ti si apre un mondo, e ti avvicini un passo in più alle tue aspirazioni :D

    A*

    RispondiElimina
  2. Tolto che il telefonino Vertu non è, secondo me, lo chic ai massimi livelli, tutto il resto è interessante.

    Estremamente interessante.

    RispondiElimina
  3. Se ancora non lo hai fatto, oh tu che ami le serie in British (come la sottoscritta), guardati Misfits (le prime due serie = capolavoro) e godi.

    (Sherlock è semplicemente perfetto, non so come fare ad attendere la terza serie)

    Al

    RispondiElimina
  4. Capisco che le serie diano assuefazione e che a volte sia proprio difficile staccarsene, ma, secondo me, ce n'è di ggente interessante là fuori.
    Mara

    RispondiElimina
  5. C'è sempre tempo per dare una chance al mondo vero. Guarda Sherlock.

    No, scherzi a parte.

    Guarda Sherlock.

    RispondiElimina
  6. no, fidati, non c'è nessuno là fuori. moriarty is real.

    RispondiElimina
  7. ecco cercavo giusto una serie da iniziare. grazie!

    RispondiElimina
  8. Le serie danno assolutamente assuefazione, diventano peggio di una droga. Io sono arrivata a sognarle la notte, e sognare di essere uno dei personaggi!

    RispondiElimina
  9. ottima serie! il più delle volte nel mio caso sono i libri a sostituire il mondo esterno XD invidiaaaa per l'accento britannico, cerca di ''riprendertelo''!!

    RispondiElimina
  10. Da lettrice appassionata di Scherlock devo dire che nella trasposizione filmica preferisco come attore Robert Downey Jr. ma comunque non trovo male questa serie! Ti vedrei un monte a fare Irene Adler!
    Parlando si serie tv non so se ti piacciano le legal drama ma "Suits" spacca i culi! oltre ai protagonisti stra pisellabili c'è un'ironia che mi fa spalmare!
    Sofi

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...