Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Oggi.

Oggi.

Oggi sono andata ad un provino per aspirante puttana.

Eravamo ragazzi e ragazze.

Hanno controllato la tonicità dei nostri sfinteri, il colore dei nostri capezzoli, la pulizia delle nostre unghie e la salute dei nostri denti.

Hanno controllato la nostra abilità nel succhiar cazzi e prenderlo in culo e fare spagnole.

C'erano molti aspiranti molto più bravi di me, con denti più bianchi e dritti, seni più grandi, culi più sodi.

Io comunque sono stata molto brava, perché loro mi chiedevano di mostrare la mia abilità nel succhiar cazzi e prenderlo in culo e fare spagnole, e non ho mai protestato e quasi non ho provato vergogna.

Ora provo uno schifo tremendo e sono già quattro volte che mi lavo le mani e i denti - credo che qualcuno mi sia venuto in bocca - ma oggi sono stata brava, non mi sono vergognata, ci hanno fatto entrare a gruppi di dieci ed io ero in fila con gli altri, mi volevano controllare e mettere le mani ovunque ed io li ho lasciati fare, anzi aprendo le gambe e la bocca e chinandomi per facilitare a tutti le operazioni e non essere d'intralcio - sono stata molto brava.

Se gli uomini che mi hanno insegnato a fare l'amore sapessero che oggi sono stata ad un provino per aspirante puttana si vergognerebbero di avermi insegnato a fare l'amore, quasi quanto ora mi vergogno io.



19 commenti:

  1. In effetti mi pareva strano che volessi frequentare una scuoladiscrittura che fa tanto amici di Maria de filippi.
    Hai il talento. È piú che sufficiente.
    :)

    Arianna

    RispondiElimina
  2. Antonsesfemmina27 giugno 2012 09:08

    Metafora ben costruita. Ma la vuoi davvero passare la selezione o hai fatto come me, «intanto vado poi decido»?

    RispondiElimina
  3. Lo siamo tutte. Per vocazione, per scelta ...o semplicemente accettando un volere che non è il nostro.
    Sono provini inutili, Snob: per loro non andrai mai bene, ma ti tratteranno comunque da puttana.

    Babs

    RispondiElimina
  4. Metafora cruda, molto cruda. Già solo per questo di prenderei nella scuola :D

    RispondiElimina
  5. E se ti prendono si...che sono c...avoli!!!
    ;)

    RispondiElimina
  6. Posso dire la mia? Ma che bisogno hai di andare a una scuola di scrittura? Sei brava di tuo.... mi sembra sminuente.... un po' come uscire giornalista professionista da una facoltà senza aver mai scritto un articolo. Vuoi mettere diventarlo dopo la gavetta? Vuoi mettere scrivere e avere successo perchè sei brava?

    RispondiElimina
  7. è meno degradante fare la puttana vera

    RispondiElimina
  8. Tu sei brava già così, "selvaggia di genio".
    Alessandra

    RispondiElimina
  9. il mio professore di letteratura all'università disse queste santissime parole: "Il vero scrittore è quello che o scrive o si spara in bocca". Te la rigiro. E poi la scuola di scrittura di Baricco no cristo santo no.

    RispondiElimina
  10. Sei brava snob, ma tanto.

    RispondiElimina
  11. Un po' scurrile il tutto ma piacevole!
    Se pensi che la moda non sia una destinazione ma un viaggio segui il mio blog! Kiss Kiss
    www.fashionsimyroad.blogspot.it

    RispondiElimina
  12. (la scuola di scrittura di Baricco? Chi è Baricco? Quello che scrive cose semplici in modo complicato per far credere a chi legge che sta leggendo cose complicate?)

    RispondiElimina
  13. Sono attratta dai corsi on-line della Holden. Però non lo so. Perché c'è sempre un fastidioso però. Come quei peli che ti si incastrano tra i denti dopo una fellatio. Non lo so perché ho due lauree umanistiche e mi ritrovo a fare la commessa stagionale ammazzandomi di lavoro. Non lo so perché non ho talento e sarebbe più uno sfizio che altro. Non lo so perché mi rendo conto che mi piace raccontarmela ma che i miei sogni di gloria sono finiti nei giorni delle mie lauree.

    RispondiElimina
  14. Metafora migliore non la potevi trovare...siamo un po' tutti aspiranti puttane!!

    RispondiElimina
  15. Ne vedo tutti i giorni di aspiranti puttane.... Bella metafora ... BRAVA!!!
    Resto sempre piu' convinto d' esser uno dei pochi a non controllare sfinteri vari...
    sarò un romantico - illuso ma sogno che un giorno prima o poi il lavoro torni a essere quello di una volta , ma mi riesce piu' facile crederlo in questo weekend
    sullo yacht di fronte La Maddalena.
    TheAnswer79

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...