Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: All Cats Are Grey

All Cats Are Grey


Le mie armi di difesa dalla violenza del mondo esterno di questo mese sono tutte grigie.

Occhiali da sole per non farti capire se ti ho visto.

Cuffie per non farti capire se ti ho sentito.

Smalto Chanel, per farti credere che sia più stupida di una fashion blogger di provincia, così non indagherai ulteriormente su di me.


Ci cascate quasi tutti.
E non mi state troppo attorno con domane o richieste e.


Mi so difendere bene.


{Chanel Le Vernis 513 Black Pearl // WESC Banjo Headphones in Grey // Italia Independent sunglasses courtesy of Sunglassesshop}


19 commenti:

  1. Nelle scelte della vita sono una da o bianco o nero ma per tutto il resto.. gray is the answer!

    RispondiElimina
  2. questo post mi è piaciuto da matti!!!! originale! (e velenoso al punto giusto!)

    RispondiElimina
  3. Belli gli occhiali!

    RispondiElimina
  4. Perché non sono timida, sono semplicemente misantropa. So cosa intendi.

    RispondiElimina
  5. solo gli stupidi giudicano dallo smalto e poi le Vernis di Chanel sono un atto di fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti gli smalti Chanel mi tengono gli stupidi alla larga.

      Elimina
  6. scusa, ho visto che nel sito loro le banjo non ci sono... dove le hai trovate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ho prese lì qualche mese fa, ormai sono fuori produzione. Le hanno sostituite con le Banjar, che sono molto simili. Le Banjo mi sa che le trovi ancora su eBay.

      Elimina
  7. Mille punti per il titolo del post.

    RispondiElimina
  8. Snob c'è anche un colore che si chiama Gris Montaigne: dovresti assolutamente possederlo, è tra l'asfalto e l'antracite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, esatto. Personalmente, preferisco i grigi chiari che virano al sabbia.

      Elimina
    2. ...E che sfociano nel Particulière magari ,cioè uno dei peggior colori mai visti sulle unghie.

      Prendi il Vertigo, venvia.

      Elimina
    3. nono, che particulière! Cercate Essie Sand Tropez o Chanel Frenzy.

      Elimina
    4. Vertigo. Confermo. C'è il tuo nome li. Trust me

      Elimina
  9. - appunti per servire ad una conversazione sul grigio-

    Come ampiamente detto sopra, non è un colore.
    Grigio: espressione della mìmesis, del nascondimento, della rinuncia consapevole ad ogni ricerca del consenso in favore della ricerca della propria vera libertà.

    Grigio abdicativo. Consapevolezza di come l'eccentricità sia una forma di ostentazione. Riconoscimento della ricercatezza come accumulo, in quanto tale volgare. Presa d'atto della insopportabilità di entrambe: volersi sentire minoranza è ancor più insidioso del voler stare in maggioranza.

    Grigio: opzione per l'individuale. Per stare da soli, essere singoli, bisogna innanzitutto venir lasciati in pace. Orrore dell'esclusività, che è solo un "noi" più soffocante e gretto, meno liberatorio della confusione nella moltitudine.

    Grigio: citazione nascosta nel discorso. L'importante è che la riconosciamo noi stessi. Se qualcuno la coglie, bene. Altrimenti non vada sprecata. Miseria della ricerca dell'effetto.

    -Concretizzazioni del grigio- (liberamente tratto a piene mani da G. Scaraffia, "Dizionario del Dandy", Sellerio, 2007).

    L'eleganza come sottrazione. Brummell: l'uomo elegante attraversa Londra senza attirare su di sé lo sguardo dei passanti.
    Baudelaire che taglia barba e baffi rinunciando al "vecchio chic pittoresco".
    Robert de Montesquiou-Fézensac, modello di integralismo grigio.
    Proust: la severa sobrietà degli abiti del barone di Charlus rivela la frivolezza segreta di chi ha rinunciato al colore.

    e, per concludere: "nel XX secolo la vera eleganza, sempre più lontana dal denaro e dal consumo, è un vizio imperdonabile e deve essere occultata alla falce livellatrice della società di massa". Figuriamoci nel XXI secolo, dove la post-società di massa insegue macchinalmente l'originalità.

    RispondiElimina
  10. Pas mal pas mal (io un'ideina di vera gegnalaggine di questo post ce l'avrei e concerne la mimetizzazione dei messaggi ma tant'è, lasciamoli mimetizzati ;)

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...