Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Azione Futurista: Blogger We Want You

Azione Futurista: Blogger We Want You

Lo so, lo so, Fedeli Lettori.

Parte del titolo di questo post sta già infestando la vostra esperienza di utenti web da qualche giorno.
E siete relativamente stupiti nel vederlo manifesto qua, in questa safe house formata da candide stringhe di HTML dove, solitamente, la rat race delle fashion blogger là fuori non arriva.
Eppure, forse per bisogno di affetto telematico o, più probabilmente, per noia, ho deciso di mettermi pure io a spammare violentemente per riuscire ad essere adottata, nonostante cucciolo sfigato della cucciolata, dalla IT FAMILY Grazia.

Ora, dovrei iniziare a scrivere un post motivazionale ad esclusivo uso dello Staff di Grazia.IT per convincere chiunque faccia parte dello Staff di Grazia.IT a non cestinare la mia candidatura e dimostrare quanto il mio stile di scrittura siano esattamente quello che cercano.

Uhm.
Sono Viola Amerighi, ho ventiquattro anni.

Due anni fa lo psichiatra mi ha consigliato di ricominciare a scrivere per superare i miei vari traumi, infantili e adolescenziali, ed io ho scelto di aprirmi un blog.
Non ho mai parlato di nulla di vagamente interessante, non ho mai aggiornato con regolarità, non sono solita rispondere ai gentilissimi commenti dei Fedeli Lettori e, spesso, neanche alle mail. Il politicamente scorretto trasuda da ogni bit di questa pagina web. I miei post più letti, per far capire quanto è profondo il degrado di questo luogo virtuale, sono questo e questo.
Nonostante questo, contro ogni ragionevole supposizione, le statistiche di questo blog registrano dei numeri che spesso e volentieri mi stupiscono. In senso positivo, naturalmente.
Ho avuto un periodo da shopaholic e hoarder che è durato, aggravandosi, finché non mi sono trovata a vivere in una stanza di quindici metri quadrati al centro di Parigi. Da allora sono in detox da cerco-conferme-e-autostima-comprando-oggetti e cerco di improntare la mia vita su di un certo minimalismo.
Il mio stile di scrittura è fighissimo, più figo di molti stili di scrittura che si incontrano, fosse soltanto per il fatto che sono cinque anni che sono chiusa dentro una Facoltà di Lettere e Filosofia a studiare Critica Letteraria. Quindi, accettiamo che io sia in possesso di qualche pezzo di carta che dichiari una certa competenza in merito. Faccio parte dei letterati hipster che non leggono mai nulla sia in classifica.

Ora, perché sarei la blogger più adatta all'adozione della grande IT FAMILY di Grazia?
Non lo sono. Questo è il punto dell'azione futurista. Non c'entro nulla con il 90% degli stereotipi della blogger classica. Mi sento come la sfigata del Liceo che si candida come Reginetta del Ballo.
Trasgressione a tutto fuoco.
Visto che non c'è una categoria che possa effettivamente contenere questo blog, mi sono buttata sul LifeStyle, che significa tutto e niente.

Vediamo quanto politicamente scorretto lo Staff di Grazia.it riesce a gestire, vi va?


Se davvero mi amate come dite, cliccate qui sopra e poi sul CUORE e votatemi e fatemi sentire il vostro affetto virtuale.

18 commenti:

  1. Speravo partecipassi!
    Appenna accettano la candidatura avrai il mio voto giornaliero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura <3
      Secondo me non mi prendono. Volevo mettere la foto di profilo twitter, quella con la sigaretta. Poi ho pensato. Magari inneggio al tabagismo e loro sono politically correct e mi fottono.

      Elimina
  2. Avrai anche il MIO voto giornaliero!mi sei troppo simpatica!sono capitata qui per caso perchè mi piaceva la tua immagine del profilo...ho letto il post e mi sei piaciuta...poi scrivendo il commento ho letto il tuo invito a scrivere in un italiano decente,mi hai conquistata XD ahahah
    ti seguirò
    (e ti voterò)
    http://littlethingbigdreams.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Ho fatto un giro sui siti proposti, troppi outfit da culo, troppe foto oscene, troppa poca scrittura...appoggio incondizionato: forse una causa persa, forse una vittoria annunciata

    RispondiElimina
  4. Domanda demente: come facciamo a supportarti praticamente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cliccando sul badge o su questo post o nella colonna laterale, e poi cliccando sul <3 VOTAMI. ;)

      Elimina
    2. Detto, fatto! :D
      Volendo essere politicamente corretta sarei andata a dare un'occhiata alle rivali, ma come già detto da te il politically correct non sappiamo dove sta di casa!
      E poi, più Snob sul web per tutti.

      Elimina
  5. Io ho una curiosità, premesso che ti seguo da tempo e che comunque ti voterò.
    Come mai partecipi? Per la soddisfazione di essere votata o ti interessa veramente diventare una blogger di Grazia perché ci sono dei "vantaggi"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di base, perché ho consegnato la tesi, non ho un cazzo da fare e sono annoiata. In secondo luogo, nessuno mi ama nella Vita Vera Là Fuori, quindi cerco amore (e voti) nella vita virtuale. Poi boh. Credo che qualche vantaggio ci sarà, no?, se vinco. Dubito di vincere, ma vedremo.

      Elimina
    2. una qualsiasi che partecipa al concorso11 dicembre 2012 15:44

      ehi, io mi sono iscritta mica per votare te! :) il fatto è che sei brava, accidenti, e quindi posso essere scorretta e votarmi da 12 pc ma non posso essere scorretta e non votare anche te (ma da uno solo :P). I miei complimenti. In italiano decente, sì :)

      Elimina
  6. ma quante aspirati "GRaziate"...
    te lo auguro

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...