Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Do androids dream of electric shoes?

Do androids dream of electric shoes?

Sono state concepite nei pomeriggi pre-laurea passati a letto a guardare Bladerunner a rotazione mentre fumavo una quantità spropositata di sigarette e tentavo di rendere organiche e sensate le mie duecento pagine di tesi.

Sono state concepite mentre mi sentivo molto paranoid, altrettanto android.

Aggiungiamoci che mi sono fatta trapanare il collo in tre punti diversi per recuperare aderenza alla vita reale e, per riuscire a gestire i capelli, che tuttora non dovrei portare sciolti per evitare che vadano a turbare il dolce rimarginarsi delle mie viti, mi sono dovuta fare la frangetta.

Mi sentivo molto lei, e le ho pensate per la me che si sentiva lei.


Probabilmente sono le più difficili da indossare di tutta la collezione della Spora - in particolare le Sputnik Reloaded - ma qui non stiamo ad appiccicare borchiette a base quadrata con la colla a caldo, qua facciamo roba per gente cattiva, coraggiosa e da ricovero.





{StilettiCO // Sputnik Reloaded // Iron Marie Antoinette}

4 commenti:

  1. Quoto la frangetta (che porto anche io ispirata qualche mese fa non so neanche esattamente da cosa). Le scarpe sono bellissime, non avevo riconosciuto le tue nella selezione della spora. Ma effettivamente, non potevano che essere queste.

    RispondiElimina
  2. fantastiche.....ma spero ispirate dal Bladerunner in versione originale!!

    RispondiElimina
  3. Amo Bladerunner, lui lo sa, ma il libro è ancora meglio!

    RispondiElimina
  4. Rachael è indimenticabile

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...