Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Scars

Scars

Come dicevo, dei capelli non me ne frega niente - o quasi.
Mentre ho la pessima tendenza a fare questa cosa qua.

Ognuno ha i suoi vizi.
A me piacciono gli aghi.

Pensare che stiano lì a ricordarmi di qualcuno, di una persona, comunque, è sbagliato. Rappresentano, anzi, il momento in cui nuovamente capisco che esisto io, ed io soltanto. E tutto il resto, tutti gli altri, sono solo mie proiezioni - sono lì solo per me - sono mie creature, quasi - sono state messi lì da qualcuno che mi vuole tanto bene, per farmi divertire e passar tempo, perché qualcuno legga le mie cose, per non farmi annoiare.
Il mondo esiste perché io esisto, e se non esistessi io, non esisterebbe lui.
È perfettamente sensato.

Comunque, a parte i vaneggiamenti.
Sto pensando di farmi qualcosa d'altro - qualcosa di estremamente sobrio, alla maniera mia.
Pensavo a qualcosa di bianco.


Non so.
Che dite?

 

16 commenti:

  1. Ahia! Ecco che dico! ;)
    cmq, eleganti, bella la piuma...

    RispondiElimina
  2. Scar da Emanuela? :)
    Io ne ho cinque e non so. Creano un qualcosa di più. Soprattutto con chi te le esegue.

    Il bianco nei tatuaggi è meraviglioso. Tende, però, un po' ad ingiallire.
    Ma credo che, al di là di tutto, si addica alla tua personalità. Per quanto. ovviamente, io possa pensare di aver capito.

    RispondiElimina
  3. "I doni della Morte" li ho in cantiere da un bel po'...
    Significano troppe cose: una saga che definire "saga è riduttivo, persone che se ne sono andate troppo presto.
    Però così, in bianco, sono superbi.

    Lara

    RispondiElimina
  4. Ma per quel tipo di tatuaggio ti fanno dei micro taglietti che poi cicatrizzano, giusto?
    Non è un po' esagerato?

    RispondiElimina
  5. Fanno senso. In tutti i sensi.

    RispondiElimina
  6. Io non avrei mai il coraggio, sono troppo fifona per queste cose

    RispondiElimina
  7. Trovo che i tatuaggi con l'inchiostro bianco siano elegantissimi e assumano un significato anche più profondo perché, almeno questa è la mia opinione, sembrano cicatrici della pelle, come se il disegno ti spuntasse direttamente da "sotto". Io mi faccio tantissimi film mentali, ho delle enciclopedie nella mia testa fatte interamente da me, ma un tatuaggio in inchiostro nero e uno in inchiostro bianco hanno significati completamente diversi.

    RispondiElimina
  8. Mio Dio, la piuma. Mi sembra già di sentire quel tocco leggero. È poesia.

    RispondiElimina
  9. Anche io ho pensato al tatuaggio bianco (una cosa sobrissima anche per me) ma mi hanno detto che tende a scolorire. Non so.
    Eve

    RispondiElimina
  10. I tatuaggi bianchi sono meravigliosi, soprattutto la piuma.

    RispondiElimina
  11. ma tu sei pazza!! Scusa ma tu faresti una scritta con un pennarello su La Venere di Milo?!?!?

    RispondiElimina
  12. il tatuaggio bianco è in cantiere da un po'.

    RispondiElimina
  13. Mi piacciono tantissimo, ma non sono mai riuscita a trovare il coraggio per farne uno.

    RispondiElimina
  14. ma come si fanno!? vorrei farmene uno anche io :o ma curiosità: spariscono dopo un po o rimangono sempre lì?

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...