Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Milano

Milano

Milano,
non so se mi sei amica come credevo lo fossi un tempo, non lo so.
Sarà che torno da te col cuore raffreddato, e sembri diversa.
Tante volte ho abusato della tua pazienza, tante volte sono fuggita fin qua, che forse è naturale - che tu sia un po' scostante con quest'umana approfittatrice, che non voglia mostrarmiti come sempre.

Anche, questo scontato futuro che andremo a condividere - se non con te, dove? come poter fuggire ad un destino già scritto in banali carte burocratiche, possibile da rimandare per un anno ancora, forse al massimo due.

Oggi non ti amo non mi ami, mi sei estranea. E per le tue strade camminano più nemici che amici, oggi.

Oggi, prenderò uno dei tuoi tassì e racconterò ad uno dei tuoi tassisti una delle mie storie. Forse qualcosa di quando tu, Milano, piovevi, ed io ero ad una stazione in attesa, vestita di bianco, con una sigarette in bocca.

3 commenti:

  1. ti capisco molto bene. ho provato, e provo tutt'ora, la stessa cosa per Ferrara.
    è incredibile come si può amare follemente una città e poi d'un tratto sentirla così estranea, ostile o indifferente.
    è triste.
    ma così è la vita. e che la vita è una tristezza continua lo abbiamo oramai capito da un bel po', mi pare.

    RispondiElimina
  2. Ti auguro di trovare presto le condizioni per fuggire da qui.

    RispondiElimina
  3. Milano..vista per la prima volta pochissimo tempo fa e me ne sono innamorata.
    Strano perché mai lo avrei pensato ed invece mi ha fregata con una giornata di sole.
    Sono fuggita dalla mia Roma, pensando la stessa cosa su amici e nemici, e a Milano ci sono venuta per un lui, ma ci tornerò per me, amici o nemici che ci siano!
    e spero che anche a te torni amica.

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...