Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: The Art of Mastering Aretinian SQL

The Art of Mastering Aretinian SQL

È passata una settimana dalla fine dell'ultimo modulo di master e posso dire, forse, di essermi ripresa.
Mentre durante la prima settimana saltellavo allegramente fino ad Arezzo per farmi spiegare cose che tendenzialmente già sapevo, nell'ultima settimana di corso mi sono ritrovata a tornare a casa gattonando e piangendo sangue.


Credevo di star facendo un master, mentre invece sono vittima di un perverso esperimento genetico che cerca di creare un utopico ibrido tra programmatore e umanista. Sono una cavia da laboratorio che deve passare dalla lettura di Segre alla programmazione in SQL. Quando il mio cervello collasserà per colpa del sovraccarico di lavoro, i responsabili del master mi porteranno in qualche squallido sotterraneo dell'università d'Arezzo - che, essendo un ex-manicomio, si adatta bene alla trama - e mi faranno l'autopsia per tentare di capire perché anche in quest'annata di master sono tutti deceduti.

Naturalmente, tutte le menate sugli esperimenti genetici e gli squallidi sotterranei sono strettamente conllegati alla mia seconda maggiore occupazione di questi giorni: LOST.
Come dite? LOST è vecchio? Sono ben tre anni che è finito?
Sì, lo so. Io sono la classica persona che arriva o troppo tardi o troppo presto.
Non riesco proprio a sincronizzarmi col prossimo.
(Allego un piccolo schema della funzione del gusto umano. Mentre solitamente la gente si colloca nei valori "UNDERGROUND" e "MAINSTREAM", io mi colloco nei valori "SFIGATO" e "OLD".)


Comunque, non mi interessa. Ho preso l'intelligente decisione di iniziare a vedere LOST e adesso una percentuale sconcertante del mio tempo - anche quell'ingente parte che dedicavo al cazzeggio sui vari social e qua sul blog - è dedicata alla visione di LOST. Mi comporto come il tossico che continua a farsi nonostante sappia che la sua scorta è vicina alla fine. Sono alla quarta stagione e ben lontana dalla consapevolezza luttuosa che mi ha portato ad accettare (in parte) la fine di Fringe. 
Inizio momento Fringe.
Fine momento Fringe.
Cosa stavo dicendo?
Ah, sì. LOST. Magari ci faccio un post a parte, sull'enorme trauma LOST.

La mia vita, per il resto, scorre noiosa verso l'automiglioramento. Sto mangiando decentemente, mi sveglio ad orari decenti, tengo la mia stanza in una maniera - quasi - decente. Mi sono iscritta ad un corso d'aggiornamento in web marketing e fuffa varia, ad un corso d'inglese per dare o il CAE o il CPE, voglio iscrivermi ad un corso di dizione, voglio provare il test per entrare nel Mensa. Oltre a tutto questo enorme sforzo mentale qua sopra - lo so, lo so, le blogger a cui siete abituati voi non investono nella loro formazione, scusatemi se faccio la secchiona e alzo il livello - ho ricominciato con le mie sessioni di esercizi mattutini / corse pomeridiane / yoga serale, così da poter diventare la donna perfetta, sia a livello intellettuale che a livello fisico, nel giro di un anno.

(SPERACI.)

Mi ero ripromessa di scrivere altra roba ma non ricordo cosa e devo andare a vedere una puntata di LOST, scusate.


8 commenti:

  1. Con lo schemino mi hai conquistato e ho deciso che devo fare anche io un post con un grafico.

    RispondiElimina
  2. Io dal trip di LOST non mi sono ancora ripresa.
    Sono stati i sei anni più belli della mia vita.

    ps: CONllegati? svista tua o la mia capacità di Grammar Nazi va rivista?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colpa mia, il cervello post-SQL è ancora in fase di ripresa.

      Elimina
  3. MENSA. Può essere una cosa interessante. Non ho mai provato seriamente il test perché ho sempre pensato che fosse una roba per gente troppo diversa da me e non so valutare se queste tue parole mi confermino questa sensazione o me la confutino. In ogni caso, la tua freschezza intellettuale è bellissima, nonostante le serie TV opinabili a cui ti appassioni.

    RispondiElimina
  4. Chissà perché le persone come noi hanno bisogno di tendere in maniera compulsiva all'automiglioramento.

    RispondiElimina
  5. Come ti regoli con lo yoga? Lo fai di testa tua o segui qualcuno? Sono curiosa!

    RispondiElimina
  6. Ti ho scoperta ora grazie ai "post consigliati" su fb.
    Il tuo modo di scrivere mi ha colpita, però ho deciso di seguirti assiduamente appena ho visto la gif di Fringe.
    Non ti conosco, ma già mi piaci.

    RispondiElimina
  7. Avevo letto il tuo post tempo fa. Oggi l'ho ricercato per copiarti lo schema della funzione del gusto umano. Ma il post che volevo scrivere io risulta mooolto simile a quello che già hai scritto tu. Ah

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...