Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Premio Sele D'Oro - day uno e mezzo, o qualcosa così

Premio Sele D'Oro - day uno e mezzo, o qualcosa così

Insomma, contro ogni aspettativa data la mia ultima tendenza a non riuscire ad arrivare dal punto A al punto B senza che il mezzo di trasporto che sto utilizzando mi si apra sotto i piedi o si fermi o si autodistrugga, sono riuscita a fare Fabriano - Roma Termini -Salerno - Oliveto Citra senza particolari traumi.
(LODE A ME.)

Onestamente non sapevo cosa aspettarmi, sotto nessun punto di vista. 
Non sapevo cosa aspettarmi dalla Campania perché, a parte un week-end a Napoli quando avevo tipo sei anni, non sono mai stata più a sud della linea Roma-Tortoreto Lido. Sarà per questa cosa che m'hanno messo in testa i miei, che finché si hanno le forze per andare fuori si deve andare fuori, e l'Italia c'è da tenersela per la vecchiaia, per quando il Titicaca sarà troppo alto o il Perito Moreno troppo freddo o roba così.
Non sapevo cosa aspettarmi dall'evento stesso perché, a causa dei vari disguidi tecnologici di cui già conoscete più che bene i motivi mi sono ritrovata a non avere contatti con lo staff del Sele d'Oro per diversi giorni e ad avere, quindi un'idea un po' vaga del tutto.
Non sapevo cosa aspettarmi dalla gente, dagli altri: non sapevo chi altro sarebbe venuto, e perché; non sapevo perché avessero scelto di invitarmi - questa cosa ancora non m'è chiara, in effetti - e così via.

Sarà perché non avevo aspettative, perché sono partita, come al solito, nec spe nec metu, ma sono arrivata qui e tutto è fantastico: il posto, l'evento, la gente. Ho passato - quanto? - circa ventiquattr'ore qua e sto già in hangover da stimoli, incontri, proposte, idee. Sto incontrando un numero di persone meravigliose, tra cui adesso mi limito a nominare l'uomo che m'ha invitato, quel tremendo genio di Angelo Napolillo con il suo Modaholic - non fidatevi: a vedere il blog sembra una persona per bene e responsabile, invece è un folle di primissima categoria.

In tutto questo mare di bellezza ed entusiasto e di giovane voglia di fare e di prospettive future e così via, non ho avuto la prontezza di defilarmi quando m'hanno buttato là questa cosa dell'intervista radio.
Sì, vogliono farmi un'intervista alla radio. In diretta.
Traumi tali non erano più stati provati dai tempi dei video della Spora.
Dovrò parlare pubblicamente per tipo tre fatali minuti, non so se ce la farò a rendere comprensibile al prossimo la mia pessima voce con la mia pessima cadenza e se riuscirò a rispondere intelligentemente alle domande che mi faranno - lo sapete, mi sono rimasti i neuroni annacquati.
Comunque, nell'eventualità vogliate sfottermi un po' mentre faccio le mie solite belle figure, potete seguire il programma radiofonico Buongiorno Sud attraverso twitter, facebook e ascoltare la mia celestiale voce in streaming su Radio MPA. Il programma inizia circa alle 10, io sarò mattutina quindi cercate di esserlo pure voi.
E sostenetemi moralmente in questi momenti difficili.

8 commenti:

  1. Premettiamo questo: ho messo la sveglia, da ora, per ricordarmi di seguirti domani in diretta. Quindi: forza, coraggio ed in bocca al lupo <3

    Sono felice che abbia conosciuto Angelo <3 haha anche io lo adoro, salutamelo tanto!

    Buona permanenza al sud, e mi raccomando: quando ripassi per Roma, se ti fermi per un po', fai un fischio!

    RispondiElimina
  2. Snob, sarà che sono abituata all'asprezza dei dialetti di Bari e dintorni, ma trovo il tuo accento delizioso. E la tua voce è bellissima. C:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vorrei essere ripetitiva ma: TU MENTI.

      Elimina
  3. Vai Snob, spacca i fottuti culi! <3

    RispondiElimina
  4. Troppo presto, io voglio dormire :(

    RispondiElimina
  5. Se volevi provare l'emozione del Mekong.. bastava buttarsi in mare dal lido Granatello a Portici

    RispondiElimina
  6. No no no no no, non posso credere di essermela persa!
    C'è tipo un Podcast, un video su Youtube, qualsiasi cosa? :(

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...