Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Capelli verdi

Capelli verdi

Come avrete già vagamente intuito dalle mie manifestazioni sui vari social, sono in fissa con i capelli verdi.
In fissa violenta. In desiderio assoluto. L'unica cosa che per adesso mi ha trattenuto è che lavorando non posso comprare le tinte su ebay perché non sono mai in nessuna delle mie attuali residenze e non potrei ritirare i pacchi - ma già lunedì mi informerò e vedrò se posso farmele spedire in ufficio.
Sto in fissa fissa fissa.
 Perché?
Ribellione adolescenziale arrivata dieci anni dopo? Classico momento di crisi femminile in cui non si sa dove si andrà a finire quindi si prendono decisioni drammatiche e definitive sui capelli? Frustrazione sessuale? All work no play ecc. ecc.? Presa di posizione alternativa e colorata contro il possibile grigiore del mondo impiegatizio?
Probabilmente è questo: ho paura dell mondo del lavoro, ho paura di entrare nel meccanismo fatale del vendere tempo facendo qualcosa che non mi piace per guadagnare soldi che spenderò in oggetti di cui non ho bisogno per tentare di scordare che ho venduto il mio tempo facendo qualcosa che non mi piace - e rendersene conto tardi, e volere tutto indietro. È un pensiero lontano perché sto facendo una cosa che mi piace, e non essendo pagata non sento la pressione che soltanto i soldi sanno mettere nel continuare a farla anche nell'eventualità smettesse di piacermi. Anche perché faccio tanto la cinica e la disillusa, ma sono tutta fatta di magia e passione e non saprei vivere che di magia e passione: quindi capite quanto mi terrorizzi l'idea che possano esistere luoghi dove non ce n'è.
Ma come al solito sto divagando, torniamo ai capelli.
Teoricamente, per avere dei capelli di colori assurdi il meccanismo è questo: decolorare i capelli in vari step, affinché diventino più chiari possibile - cosa che, per quanto fatta con delicatezza tende a distruggere i capelli - e applicare, poi, una tinta colorata semi-permanente: la seconda parte è completamente innocua per la chioma, infatti queste tinte semi-permanenti da punkettona metallara alternativa altro non sono che balsami pieni zeppi di pigmenti alimentari.
La tonalità di colore desiderata è un verde acqua turchese verde foresta. Insomma, un verde con una buona percentuale di blu: l'Enchanted Forest della Manic Panic, marca di tinte assurde note alle punkettone di tutto il mondo. Insomma, uno dei colori più innaturali che si possano trovare.
Visto che non sono esattamente un'amante dei capelli decolorati o di qualsiasi cosa possa danneggiare la mia chioma - ho già raccontato qua la sofferta storia dei miei capelli - l'idea che m'è venuta è questa: fottersene della decolorazione e andare di tinta semi-permanente sul mio colore naturale. Sicuramente il risultato non sarà chiaro e vibrante e pigmentato come quelli che vedete nelle foto, ma penso che mi venga un verde petrolio molto scuro ma molto figo.
Potrete tentare di dissuadermi, ma non ci riuscirete.
Piuttosto, se qualcuno ha esperienza di tinte Manic Panic fatte su capelli non decolorati si faccia avanti.

Aggiornamento:
forse ho trovato una foto di quello che spero/vorrei/credo/prego diventi il mio colore di capelli.


Aggiornamento! Ho fatto le extension verdi: http://www.diariodiunasnob.com/2013/11/mermaid-hair.html

28 commenti:

  1. Non diciamo sciocchezze, ci mancherebbe ancora se qualcuno decidesse di dissuaderti. Sono talmente d'accordo sul tempo speso a fare cose che non mi piacciono per avere soldi eccetera, che quasi quasi mi tingo di verde anche io.

    RispondiElimina
  2. Prova a vedere qui http://mechanicalroses.blogspot.it/2013/09/e-daje-sta-botta-de-colore-ovvero.html per il verde :) lei l'ha usato e i colori di questa marca sono bellissimi! A me ha fatto venire voglia di farli color lavanda a vedere i colori sul listino!

    RispondiElimina
  3. ahaha che figata! se te li fai diventi il mio idolo! io sono rossa naturale e non potrei mai e poi mai tingerli anche se mi son gia' detto che in un altra vita le provero' tutte! kiss se ti va guarda il nuovo post sul nostro blog http://redhead-blondie.blogspot.it/2013/10/giornata-in-coin-con-carla-gozzi.html

    RispondiElimina
  4. La tizia della foto col caschetto la AMO. Davvero. E credo che col tuo verde scuro staresti benissimo. Soprattutto se, come immagino, dovesse venire molto scuro. La gente ti guarderebbe e cercherebbe di capire se sono proprio i tuoi capelli o se è una visione. Io voto Sì-sì-sì!, Snob.
    zoe

    RispondiElimina
  5. io, per togliermi lo sfizio, mi sono fatta un viola Manic Panic, ma di quelli temporanei lavabili, sui capelli non decolorati castani e si vedeva bene.
    Mara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi non i semi-permanenti? (Quali sono questi temporanei? Non li trovo.)

      Elimina
  6. Clio (quella Clio) poco tempo fa nel suo blog ha raccontato la sua esperienza nel farsi le punte fucsia, dopo qualche giorno le aveva già molto sbiadite, quasi grigiastre!!credo che il rischio breve durata del colore sia quello che più devi considerare!!in ogni caso li farei anch'io..altro che dissuadere!!
    ila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, sì, sui decolorati scaricano molto velocemente e restano appena sfumati, motivo in più per non decolorarli.

      Elimina
  7. Risposte
    1. Non per nulla l'unica intelligente della cricca <3

      Elimina
  8. Nessuna intenzione di dissuardarti, anzi: io ti incoraggio :) Sono verde praticamente da due anni ( ho passato alcuni mesi sofferti di stop dal verde.. pentitissima! Appena ho potuto sono tornata al punto di partenza ) e credo di sentirmi molto più a mio agio così che con il mio castano naturale. DO IT!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ferma: parlami meglio della tua esperienza.

      Elimina
  9. Esperienza di viola su ciocche biondo scuro naturale: non si vedeva una mazza, nemmeno il riflesso. Erano solo più scuri.
    (anche a Clio, per riprendere il commento sopra, il colore si vedeva solo sulle punte decolorate dallo shatush)

    Secondo me una decoloratina va data, tu poi hai capelli molto scuri mi sembra.

    Ad ogni modo andrebbe fatto ad ogni lavaggio perchè scarica da morire.

    RispondiElimina
  10. Perché no, Snob? Anche se la decolorazione violenta mi fa molta paura, di certo dopo dovrai riempire di attenzioni i tuoi capelli...il colore della quinta foto, quella vicina alla ragazza con il caschetto, mi piace tanto, fa molto sirena o fata delle acque. Mi sembra un modo bellissimo per rivendicare il tuo essere fatta di magia e passione.

    RispondiElimina
  11. Domanda: il rosso dell'hennè ha già scaricato? se la risposta è affermativa, lanciati senza dubbi sui semi permanenti della goldwell. Il prodotto si chiama elumen e si tratta sempre di colorazione diretta con pigmenti, senza ossidanti e bla bla bla. La figata è che avendo micropigmenti+base alcolica e ph acidulo si fissa sul capello in modo del tutto simile all'hennè. Il risultato, appena fatta, è -a parte il colore- esattamente uguale all'hennè: lucentezza, corposità, una leggera "secchezza" ( che sparisce al lavaggio successivo) e il colore ti dura una sacco di lavaggi. Puoi farci tranquillamente un paio di mesi. L'unica rogna è che devi ordinarlo dai siti tedeschi, perchè nei negozi di forniture per parrucchieri non lo tengono. Ma, MA! se il rosso hennè non ha ancora scaricato, non aspettarti chissà quale sfumatura verde petrolio nei tuoi capelli. Come saprai rosso+verde si "annullano". alla peggio avrai un castano cenere-naturale e arriverai per gradi al verde.
    i tuoi naturali che altezza di tono hanno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, l'henné ha scaricato, ma è rimasto e non penso possa scaricare più di così: conta che sulle punte ci saranno tre/quattro anni di henné stratificato.

      Sto guarando questo Elumen della Goldwell e sembra figo, su ebay si trova tranquillamente. Dovrei mischiare un verde e un turchese, credo.

      Elimina
    2. Si, figo è figo, io lo uso da po' e mi soddisfa molto. Verde e turchese sarebbero l'ideale per ottenere il colore, sempre considerando che la sfumatura rossiccia attuale, purtroppo, non aiuta. Da quanto ne so gli impacchi di oli aiutano a farlo scaricare meglio/prima, potresti tenerli fatti finché non tingi, così scarichi tutto lo scaricabile.

      Elimina
  12. Risposte
    1. Grande citazione, personaggio meraviglioso.

      Elimina
    2. "Appena nata Rosa era bianca, liscia, senza grinze, come una bambola di porcellana, con i capelli verdi e gli occhi gialli, la creatura più bella che fosse nata sulla terra dai tempi del peccato originale."

      Mi unisco all'entusiamo per la citazione scusandomi anticipatamente per l'intromissione, non ho resistito.

      Snob, per me è si.

      Elimina
  13. Te lo dico da castana media, il colore non prende proprio, non è che prende ma in modo più scialbo e scuro. Purtroppo le tinte sono fatte in modo da penetrare nelle squame aperte dei capelli, per questo serve la decolorazione (che rosicchia lo strato esterno)

    RispondiElimina
  14. Ma schiarirli con una sorta di shatoush?
    Magari é una megaminchiata, non so, magari è IL MALE, ma avresti le punte più chiare e il colore risulterebbe più evidente.
    O no?
    Colpo di genio o cazzata paurosa legata alla noia da sabato sera?

    Ok la smetto.
    Love you Snob!

    RispondiElimina
  15. se vuoi intanto provare a vedere come ti starebbero, c'è un metodo veramente semplice per le punte: mischiare un ombretto con un olio per capelli.

    RispondiElimina
  16. Belli. Però lo sai che poi passerai circa una settimana sì e una no a ributtarci su il verde che scaricherà come un ossesso? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia preoccupazione non è tanto che scarichi ma piuttosto che resti a vita - che non ho voglia poi di decolorare/decappare per levarlo. Quindi se scarica benissimo! Lo faccio più spesso, amen, ma sono sicura di poter tornare umana.

      Elimina
  17. Se ti viene il colore dell'ultima foto, facci sapere che me lo faccio anch'io SUBITO.

    RispondiElimina
  18. Ciao Snob :) anche io sto in fissa per i capelli verdi, ma come te ho il terrore di decolorare i miei capelli naturali, che sono castano scuro!però circa 6 mesi fa ho comprato una tinta semipermanente turchese Manic Panic, che ho applicato direttamente...come risultato ho avuto i capelli con riflessi verde scuro, molto belli, ma sono durati pochissimo...ad ogni lavaggio scaricavano colore!in ogni caso ne è valsa la pena :D

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...