Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Lily

Lily

Gironzolando non so se su tumblr o per i vari blog che seguo e che, a causa della chiusura di Google Reader - parliamo di quanto sia stato bastardo chiudere Google Reader e non Google Friends Connect - sono sparpagliati nella mia testa in maniera random e soltanto a tratti, di fronte allo schermo, me ne torna in mente uno e lo vado a visitare. Ecco, se voleste segnalarmi dei bei blog - bei blog, per favore, roba di contenuto, roba indie, roba hipster: non le caciotte che si fanno le foto nel giardinetto della villetta a schiera, non post piene di immagini prese da tumblr di tazze di cioccolata calda intitolati "Fall" e con due righe di prosa lirica su come la blogger sia una ragazza solare che apprezza le piccole cose  - dicevamo, se voleste segnalarmi dei bei blog nei commenti - sì, potete scrivere il mio! Anzi, facciamo così: quelli che mi garbano di quelli segnalati ve li metto pure nel blogroll - siete le benvenute.

Comunque, torniamo a noi: stavo vagando su Internet quando trovo qualche foto di questa ragazza. Che scopro fare la modella. Allora, ogni volta che vedo qualcuno fuori dai canoni standard della bellezza occidentale farsi strada nel mondo della moda o nel mondo in generale, come Presidentessa del Cozze Club e dell'Associazione per i Diritti delle Cesse, godo intimamente.
Lily McMenamy sei diventata la mia nuova paladina, la mia Giovanna d'Arco: guiderai il popolo delle cesse alla vittoria.
Che poi cercando foto su internet sono incappata nei peggio insulti sul suo aspetto fisico: se una non è di un bello classico e finisce, addirittura, a fare la modella, deve morire della peggiore morte. Lily non dar retta a quelle superficialotte, io ti stimo. 
Tra parentesi: guardate che naso. AMO quel naso. Lily, regina delle nasone, proteggici.
Che poi a me quelle comunemente considerate brutte fanno sempre tanto sesso. Se fossi nata uomo avrei fatto felice una cessa, ne sono sicura.

62 commenti:

  1. Questa tizia ed il suo naso <3. Ieri, nel camerino infelice con lo specchio secondario che ti fa vedere la tua faccia vera (il profilo, I mean) ci saremmo date tante pacche sulle spalle.

    RispondiElimina
  2. Boh, io tutta 'sta bruttezza non la vedo. Anzi, non sembra nemmeno anoressica come le classiche modelle... è un po' più tonda in viso di loro e magari le labbra un po' più grosse (sempre rispetto alle solite modelle), ma dire che sembra appena uscita dalla Pozzi Ginori ce ne vuole! E magari avessi io gli occhi che ha lei!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti quando ho scoperto che è considerata un cesso da mezzo mondo ci sono rimasta abbastanza di merda. Certo, ripeto, non è una bellezza classica, ma a me piace parecchio anche per questo - e sì, che occhi che ha <3

      Elimina
    2. Gli occhi sarebbero belli solo perché azzurri? Sul serio?? Sono cadenti e gonfi nella parte inferiore, come si posso giudicare degli occhi belli solo dal colore?

      Elimina
    3. sono malinconici ed espressivi, per questo belli, hanno qualcosa da raccontare

      Elimina
    4. Sì io mi riferivo al colore, a me gli occhi azzurri piacciono da morire XD Poi rosico perchè mamma li ha (un po' più scuri della modella) e non me li ha passati T_T
      Poi ovvio che se la passiamo sotto la lente d'ingrandimento anche questa ragazza avrà millemila difetti fisici (e magari i millemila che trovo io sono tutti diversi da quelli che vede un'altra persona), ma secondo me ha il pregio di sembrare una ragazza fisicamente più normale rispetto alle modelle pelle e ossa :)

      Elimina
  3. Nella foto in alto con il cappello (sempre che non sia ciecata e ho visto male) è stupenda. Che poi la bellezza, quella vera, deve non essere canonica, deve stare fuori dalle righe. Altrimenti sai che noia tutte queste modelle cloni! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, hai ragionissima: ma più mi guardo in giro più vedo, in ogni contesto, tutta gente uguale: le blogger, le persone per strada, le modelle. Zero personalità. Tutti lookbook Zara, tutti capelli lisci, tutti shatoush, tutte instagrammate di thigh gap. La banalità.

      Elimina
    2. Il punto credo stia nel fatto che far lavorare il proprio cervello, capire cosa ti piace a prescindere da cosa vada di moda o meno è faticoso. E la gente, la maggior parte della gente, non vuole fare fatica, quindi si uniforma. Chi osa uscire da questa massa è visto come uno "sfigato di nicchia", ahimè.

      Elimina
    3. Anche l'essere fuori moda ora è di moda: se la ragazza in questione ha ricevuto tanti commenti negativi, è perché ancora nessuno ha fatto notare il suo "diversamente modella" in modo positivo, nessuno, insomma, ha ancora reso il suo "fuori moda" una moda.
      L'esempio lampante è l'effetto Cara Delevigne: a me, da piccola, prendevano in giro per le sopracciglia folte; ora vedo la gente coi tratti di Uniposca nero disegnati sopra gli occhi perché "è figo" e "ti distingui dalla massa".

      Sto divagando, ma secondo me non è solo una questione di ciò che è bello e ciò che non lo è: il problema è che la maggior parte della gente è alla disperata ricerca di una personalità da affittare.
      Anche a costo di non sentirla propria.

      Elimina
  4. Perché ce l'hai con GFC?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché prima di Alexa, Les Cahiers eccetera GFC era la maniera che utilizzavano tutti per capire se un blog era popolare: ma vista la pessima abitudine del follow per follow anche blog sfigatissimi sembravano pieni di visitatori e follower. Ok che adesso anche Alexa e gli altri sono ingannati - le blogger comprano pacchetti di visite nei paesi asiatici per vedere il rank aumentare. Sono tutti trucchetti, i veri addetti ai lavori se ne accorgono: purtroppo molta della gente - i PR, per esempio - che sono a contatto con i blogger non sanno nulla dei meccanismi internet.

      Elimina
  5. Questa cosa che nessuno ha scritto "il mio!" mi turba.

    RispondiElimina
  6. Finalmente giustizia, basta con le modelle troppo fighe. Anche io voglio sentirmi bella nei miei 1,60 m di altezza, negli addominali per niente perfetti, anch'io voglio sentirmi figa nonostante lo strabismo di venere e gli occhiali. Ho un tumblr www.valenosa.it, non è il massimo della bellezza, anche lui subisce le nefaste sorti della mia autostima, non so se ci siano foto di tazze, ma le foto di Parigi regnano (alcune scattate da me).
    Ciao Snob!

    valeria

    RispondiElimina
  7. Io non ho problemi a scrivertelo: il mio! Lettori ne ho pochi, fan idem (ma perché ho appena aperto la pagina su facebook, datemi tempo) ma se non altro non scrivo a caso e cerco di curare la mia grafica (non ho ancora avuto il coraggio di passare al total white, perdonami). Comunque anch'io ultimamente stavo cercando bei blog e mi sono imbattuta in cose che voi umani... aiuto. Mi è passata la voglia e continuo a leggere sempre i soliti.

    http://www.intheirclothes.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. www.memoriediunavagina.wordpress.com

    baci, snob. ti stimo.

    RispondiElimina
  9. ascolta, sembra che abbia preso una porta in faccia. bellissima la nuova veste del blog, invece.

    RispondiElimina
  10. Io ovviamente ti consiglierei il mio! Ma già lo conosci! O no? XD
    Comunque a proposito di “bellezze rare” cosa mi dici di Rossy De Palma.
    Spesso utilizzata da molte maison come testimonial! Io AMO!

    RispondiElimina
  11. Sarò sincera, la mia prima reazione è stata tipo "ma che cos...?".
    Poi però mi sono fermata un attimo ed ho visto nella modella uno sguardo sicuro, quasi di sfida e sopratutto di una che non si fa mille paranoie per l'aspetto fisico. E la stimo.
    Che poi vedere troneggiare un naso a patata, mi rincuora <3. Vorrei vederla sorridere per sapere se anche a lei le si arriccia il naso con tanto di pieghette ai lati... io un tempo era una cosa che detestavo perché nelle foto sembravo un pirla.

    Se vogliamo parlare di nasone, propongo come regina Rossy De Palma:

    http://www.tierra.it/public/ti/UserFiles/Image/rossy_de_palma.jpg

    Che poi quelle ragazze che la insultano, magari sono quelle che si fanno le foto dall'alto per sembrare più faighe o si photoshoppano anche le chiappe prima di pubblicarle su internet.

    Vivienne

    RispondiElimina
  12. Non so se hai già visto le foto di Lily McMenamy fatte da Terry Richardson. Bella.

    RispondiElimina
  13. Le modelle che non rientrano nei canoni classici intrigano più delle altre, c'è poco da fare!

    "non le caciotte che si fanno le foto nel giardinetto della villetta a schiera"
    ahhahhaaa!! oddio come hai reso bene l'idea!! :-D

    RispondiElimina
  14. È bellissima, potrei guardarla per ore. Peraltro, Cara Delevingne ha le sopracciglia di Bergomi, ma è bellissima, Gemma Ward ha gli occhi distanti come Alien (così mi hanno detto dei colleghi senza gusto), ma è bellissima, Devon Aoki è giapponesissima, ma bellissima, e potrei continuare per ore. Anche a me molte bellezze non convenzionali accendono istinti fortissimi.

    Ti può interessare un blog di scienza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me Cara devo dire che proprio MEH. Anzi, è tutt'altro che alternativa: è proprio canone estetico classico a livello di proporzioni del viso e colori. S'è fatta le sopracciglia spessotte per fingere d'avere una personalità, ma non ha funzionato un granché.

      Elimina
  15. Io adoro quelle labbra, quella forma del viso così dura e decisa. *.*
    A primo impatto sembra quasi aliena, ma è come quando incontrare qualcosa proveniente da un altro universo. Spaventa un po'... poi la si osserva e si comincia ad apprezzare.
    Fra le mie bellezze rare c'è Emma Stone, Clémence Poésy e Rossy De Palma *.*

    RispondiElimina
  16. L'apprezzerei se avesse avuto successo senza essere figlia di Kristen. Non credi che ciò abbia influito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, secondo me se sei figlia di qualcuno di figo ma non vali niente non sfondi. Tipo la Gainsbourg: non credo sia finita a fare film con Lars von Trier solo perché c'aveva il babbo e la mamma famosi. Magari finiva a fare filmetti imbecilli. Pure De Sica c'ha il babbo che ha spaccato i culi a mezzo mondo del cinema, eppure sta a fa' i cinepanettoni. Non credo troppo nel nepotismo. Un po' sì - magari una nella stessa situazione, senza conoscenze, non ce l'avrebbe fatta - ma non penso che per restare ad alti livelli basti questo. Poi vedremo, è ancora troppo giovane perché si possa sapere che fine farà.

      Elimina
    2. No ti prego De Sica nun se po' guarda né sentì deve solo che ringraziare ogni giorno il suo cognome.F.

      Elimina
    3. Io se c'avevo un babbo come il suo pur di non andare a fare i cinepanettoni mi facevo monaca. Dignità, cazzo, dignità.

      Elimina
    4. Mi piace molto quando si riesce a far apprezzare un modello che sia fuori dagli schemi comunemente accettati, ma Who is Who mi dà queste info su Lily McMenamy: 180cm di altezza e (US) 81-62-89. Ora, per fare la modella da catwalk l'importante è la corporatura, se guardi qualche sfilata noterai che gran parte delle modelle hanno visi che si discostano dalla bellezza tradizionale.
      Per gli editoriali/pubblicità dico solo che spesso photoshop è come minimo il 50% della foto ( esperienza personale che vedo quotidianamente messa in pratica).
      Detto questo, mi rimane la forte impressione che tutto il buzz e il ''successo'' sia dato dal fatto di essere la figlia di, come dici tu nel giro di poche stagioni vedremo se è l'inizio di qualcosa o una moda passeggera :)

      Elimina
  17. Ed io che firmerei a sangue per avere sempre una cessa così da fotografare. :)

    RispondiElimina
  18. Ad avercele sempre delle cesse come questa da fotografare! ;)

    RispondiElimina
  19. Non sono d'accordo verso tutto questo gioire nel vedere una ragazza normale tendente alla cessità fare la modella è pieno di modelle (e modelli)che hanno brutti visi e ogni volta che le vedo mi infastidisco secondo me una modella deve essere bella deve farti sognare io questa la guardo e mi fa pensare alle bruttine di quando andavo a scuola.Sono una femmina etero e ogni volta che vedo una foto di Linda Evangelista mi entusiasmo una modella brutta è un assoluto controsenso.F.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dimmi, mio dolce amore, commistione perfetta di banalità, gusto comune e superficialità: tu che t'entusiasmi per quello che piace a tutti e che ti infastidisci nel vedere una persona che non rientra nei canoni estetici imposti da secoli dalla cultura occidentale, come hai fatto a finire su un blog come questo? <3

      Elimina
    2. Non è che se una persona non è d'accordo con te è superficiale, banale ecc. Mi sembri tu la prima nazista del gusto.

      Elimina
    3. Ti vorrei rende consapevole che un commento anonimo non è privo di conseguenze: teoricamente per avermi dato della nazista potresti essere denunciata presso la polizia postale. Ma non preoccuparti, non è mio interesse.
      Non penso che tu sia banale e superficiale perché non sei d'accordo con me, moltissime persone non sono d'accordo con me in svariate maniere, molte delle quali estremamente fantasiose, tutt'altro che banali e tutt'altro che mainstream. Quello che mi chiedevo è come mai, dati i tuoi gusti estetici sono fortemente uniformati alla massa, da quel che mi pare di capire - accettiamo questa definizione di banale, vogliamo?: "privo di originalità o di eccezionalità in quanto ormai noto ed esteso nell’uso comune" - come hai fatto a finire in un blog che quotidianamente, pacificamente, lotta contro i gusti estetici che sono fortemente uniformati alla massa.
      Era una mezza indagine di mercato, così per sapere.

      Elimina
    4. Vado con ordine: - non sono la ragazza del commento a cui hai risposto. - nazista era ovviamente da intendersi come appellativo svuotato del suo significato politico, ma come nel più generico "dittatrice". - personalmente la ragazza in questione non mi piace. - col commento di prima, nonostante i miei modi forse poco garbati, volevo far notare che una persona qualunque è stata definita banale e superficiale solo perché non condivide i tuoi gusti o la tua opinione. Infine chiedo scusa per essere risultata sgarbata, non era mia intenzione offendere nessuno, intendevo pormi come spunto di riflessione \ diverso punto di vista.

      Elimina
    5. No no, non sei risultata sgarbata: semplicemente spiego a tutti che è sempre meglio andarci piano con le parole - se mi dici nazi del gusto a me non fa che piacere, ma potrebbe turbare o offendere altri e nonostante l'anonimato i rischi su internet ci sono, non è far west. Il mio commento risulta poco coerente visto che ti ritenevo la ragazza del primo commento: comunque la seconda parte dovrebbe spiegarti cosa intendo per banale. Chiariamo che la parola, in quel contesto, aveva un'accezione solo vagamente negativa: negativa perché i gusti uniformati alla massa che la parola banale descrive non fanno, di solito, parte del mood di questo blog.
      Ma non è che se uno mi presentava, chenneso, Rick Genest come esempio di modello perfetto e non mi fossi trovata d'accordo gli avrei dato del banale, perché Rick Genest, nonostante abbia avuto i suoi momenti di fama, non rientra nella definizione di "privo d'originalità o eccezionalità".
      (Sto scrivendo da iPhone e sono sicura che la consecutio temporum della frase precedente è tutta sfasata. Correggetemi.)

      Elimina
    6. Ma in questo non posso che concordare con te... È che non capivo la ragione del sarcasmo di risposta e il riferimento alla superficialità. In ogni caso ora mi è chiara la tua opinione che tuttavia non riesco a condividere integralmente. Grazie del confronto. È raro poter discutere di un tema così delicato senza che le persone si agitino.

      Elimina
    7. Vabbé, il sarcasmo della risposta era dovuto, in parte, al tono utilizzato dalla commentatrice precedente. La parte dove le modelle devono essere belle e farti sognare e che le modelle brutte la infastidiscono e che la Lily le fa pensare alla compagna sfigata del liceo mi ha tirato fuori una risposta un po' pungente.
      Anche perché credo che molte delle frequentatrici di questo blog fossero delle sfigate, al liceo. Quindi a questi commenti così ci infastidiamo subito.

      Elimina
  20. non credo di aver espresso alcuna banalità non mi dà nessun fastidio vedere una non bella semplicemente non credo che la modella sia un lavoro per bruttine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea che brutto e bello siano verità assolute e universali non ti sembra un po' banale?

      Elimina
    2. Non so però posso dirti che credo ci siano delle persone che sono oggettivamente e indiscutibilmente belle e altre che non lo sono per il resto è troppo difficile classificare. Non ho gusti banali tant'è che non mi piacciono le modelle simil anoressiche ti ho nominato la Evangelista che trovo sublime.F.

      Elimina
    3. L'Evangelista, a mio parere, fa parte proprio per lineamenti, conformazione, colore al canone estetico occidentale - con forse qualche sfumatura di gusto dominante specifica degli anni in cui sfilava.

      Elimina
    4. A me fa schifo Kate Moss, se può essere d'aiuto.

      Elimina
    5. Pure il mio ragazzo mi ha detto ieri, completamente out of the blue, che gli fa schifo Kate Moss. Povera.
      Questa Lily non mi piace tantissimo (per via della bocca, non del naso), I <3 Charlotte Gainsbourg.

      Elimina
  21. La madre era più figa. Poi sottolineerei che tutte con le luci giuste, trucco e fotoritocco sembriamo se non belle classiche quantomeno fighe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ultima tua frase è meravigliosa. Dubito che con me funzioni, ma vederlo scritto dà speranza.

      Elimina
  22. Personalmente la trovo molto espressiva e la definirei in mille modi tranne che brutta.

    RispondiElimina
  23. Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace. Tutta verità, ma quando non se po' non se po'.
    Certo, capiamo bene che il mondo della moda raggruppa un fottio di personaggi dai visi interessanti e non, purtroppo codesta ragazza è seriamente un cesso, preferisco di gran lunga Sarah Jessica Parker, più la guardo più non riesco a cambiare idea (della modella).
    Comunque la differenza fra belli e brutti non esiste. E' tutto molto relativo.
    Anch'io se fossi uomo preferirei una considerata bruttina ma con un suo fascino e personalità che la belloccia di turno noiosa, questa però non se po' guardà! Quella bocca... oh mon dieu me la sognerò! La madre invece... è un tipo. ovviamente se codesta modella non avesse avuto la madre che ha non sarebbe andata da nessuna parte. assicurato.

    RispondiElimina
  24. Il mio il mio il miooo!! ;)
    Quanto alla modella, io sono stufa di vedere modelle dagli occhi vitrei e la personalità di un tappeto, per cui non posso che approvare!
    Baci.
    LizFolie
    ps. dato che sono fuori per lavoro e che ho mezzi limitati, non mi sembra di essere riuscita a loggarmi con wordpress, per cui ti scrivo qui il sito www.lizfolie.com :)

    RispondiElimina
  25. ahahahahahha caciotte che si fanno foto nei giardinetti delle villette a schiera?! Concetto mooolto esauriente!!!:)
    Per quanto riguarda Lily, non la conoscevo...e grazie a te oggi mi sento profondamente felice! Lily nel <3 !
    xxx
    V.
    http://ledeuxmoi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  26. secondo me è un po' bruttina (bocca e denti sporgenti) perché deve essere ancora molto piccola, quanti anni ha? Non è ancora sviluppata! Gli stilisti hanno intuito come potrà crescere bene la piccola!

    RispondiElimina
  27. Ogni riferimento a quella svampita di little snob things è puramente casuale eh (:

    - http://love-aesthetics.blogspot.com/ la conoscerai già
    - http://misslittlelime.blogspot.it/
    - http://la-mignonette.blogspot.it/ lei è una spanna sopra tutte
    - http://milkbubbletea.blogspot.co.uk/ questo è molto rosa e zuccheroso, lo ammetto
    - http://7heuresdumat.blogspot.com/ purtroppo è stato abbandonato, meritava
    - http://eightbiscuits.blogspot.it/
    - http://www.hello-october.com/ questo è più che altro un beauty blog ma è bellino
    - http://www.abeautifulmess.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero la Airò è una cara conoscente, non mi riferivo a lei. Alcuni li conosco, altri li andrò a vedere, grazie.

      Elimina
  28. Io consiglio me medesima perché sono una narcisista instabile senza una vita e con "il desiderio di essere la gente che disprezzo".
    Questa lily ha un viso interessante. La delevingne è un toporagno, mentre le modelle con il viso squadrato (quelle usate da PRada) mi sembrano gli zombie di legend of zelda

    Ti consiglio lei
    http://aliceatwonderland.wordpress.com/
    Leggi le sue recensioni di 50 sfumature

    RispondiElimina
  29. Francesca Adorno15 ottobre 2013 18:48

    La chiusura inspiegabile di google reader -_-' Comunque, vorrei tanto aprire un blog anch'io (a quest'ora mi avrei spammata senza vergogna), ma al momento mi diverto a leggere (non a guardare, eh) questi "sconosciuti" ragazzi (di molti, sui vari social, non troverai neppure una loro foto, anzi, c'è forse qualcuno che difetta di social, a dimostrazione del fatto che non sempre avere molte visite corrisponde ad "intelligenza".)

    letteredalloman.blogspot.it/ (è la mia preferita!!!)
    sviluppina.co.uk/
    lisa-romanceinthecity.blogspot.com
    didonezombie.blogspot.com/
    vitainstile.blogspot.it
    parolesenzarimedi.wordpress.com
    riferimentinoncasuali.it
    giovannicupidi.wordpress.com
    alu1985.tumblr.com
    www.beppebeppetti.com/ (anche se questo, sconosciuto non lo è)

    RispondiElimina
  30. La tua intro ha dato voce ai miei pensieri più repressi sul mondo delle blogger 'figurative'!
    Comunque quando vedo una nasona di successo mi sento molto rappresentata!

    RispondiElimina
  31. Hai ragione. È veramente bella vedere qualcosa di nuovo! Conosci il progetto The Illusionists, di Elena Rossini? Parla di bellezza, un documentario. Ne ho potuto collaborare come interprete per un museo in Olanda. Interessante. Ciao!

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...