Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Moti inspiegabili di ribellione adolescenziale

Moti inspiegabili di ribellione adolescenziale

Ancora non ho capito esattamente quale sia il mio problema e da dove vengano queste voglie che c'ho ultimamente, sta di fatto che sono in un moto di ribellione adolescenziale.

Voglio capelli più verdi, voglio più tatuaggi, voglio più piercing.

Ma mentre per i capelli più verdi ci stiamo attrezzando - i ragazzi di RiccioCapriccio mi hanno invitato a Roma a dare un'occhiata al loro salone e non vedo l'ora di organizzarmi per farmi qualche giorno nella Capitale - lo so, avevo promesso a tantissime di voi che questa primavera avrei passato un intero mese a Roma, ma con tutti i cazzi che mi sta dando il lavoro non so se riuscirò - dicevo, mentre per i capelli più verdi ci stiamo attrezzando e per i tatuaggi ci vuole una profonda meditazione, i piercing sono come le caramelle: uno tira l'altro

Visto che comunque ho già tre microdermal ho pensato bene di giochicchiare con questi prima di fare qualche cazzata che potrebbe costarmi l'eredità - non ti preoccupare mamma! ti voglio bene! - e me li sono cambiata di colore due volte nella settimana.
Prima da nero a bianco - poi il bianco non l'ho avvitato bene e me ne sono persa uno (cogliona) quindi per evitare ulteriori problemi sono tornata a Negozino a farmi riavvitare tutta.
E mi sono riavvitata verde-blu, color capelli miei, insomma. Il bianco era un colore troppo puro ed ottimista.
La Ste, presa a sua volta dai moti di ribellione adolescenziali, si è rimessa il piercing alla lingua.

Marta Zura-Puntaroni

Marta Zura-Puntaroni

Marta Zura-Puntaroni
Sì, sto anche iniziando a dare una dilatata al lobo con la spirale, ma non punto a grosse dimensioni, non punto neanche al centimetro - anche perché mi garbano le spirali, i tunnel meh.

Non nego che la fonte d'ispirazione principale sia stata l'aver rivisto la versione americana di Uomini che odiano le donne.
Rooney Mara, quanto sei ingiustamente figa.
Devo dire che c'ho avuto anche la tentazione di decolorarmi le sopracciglia - sono ancora un po' tentata - e di farmi un doppiotaglio tipo il suo - ma mi starebbe dimmerda.
Ah! Parlando di doppiotaglio: consiglio al volo: secondo voi dovrei o non dovrei rifarmi la frangetta?
La Ste dice di sì, altri m'hanno detto di no - sono indecisa. Datemi un parere, daje, rendetevi utili.
Marta Zura-Puntaroni

Comunque, ritornando ai piercing - sì, sto fuori di testa - sono tentata da: monroe, snake bite e industrial. Una parte nascosta e perversa di me sogna anche un nipple, ma non credo sarà la prima scelta. Se qualcuna di voi ha esperienza in merito mi dica, eh. Tanto mia madre ha detto che mi disconosce come figlia in tutti i casi.
Insomma, questo era un post cazzone per bullarmi del nuovo colore dei microdermal e per trovare qualcuno che mi dica di non trasformarmi in un puntaspilli o nella punk Giovanna D'Arco di Siena, ecco.

29 commenti:

  1. Nella mia vita ci sono stati: eyebrow, bridge, setto (di 6mm), due conch (di 6mm), trago, labret, medusa, labret laterale, tongue, un microdermal, nipple (entrambi) e svariati piercing genitali. Sono rimasti setto e lobi dilatati (25 mm). Detto questo, scritto non per bullarmi ma per dar credito a ciò che dico (!), mi viene da risponderti: nipple o snake bite.
    Il monroe trovo che spesso involgarisca il viso, l'industrial è una bella rogna (lungo) da curare.
    E poi i nipple sono bellissimi e nascosti.

    Comunque ti approvo tutto. Bella come sei <3

    RispondiElimina
  2. Industrial. Il monroe ha stancato. Lo snake bite non mi è mai garbato, invece, non so per quale motivo.

    RispondiElimina
  3. L'industrial è quello che mi ispira di più.
    Hai provato a considerare il central? Io l'ho tenuto fino ad agosto 2013, poi il dentista mi ha fatto notare come mi stesse divorando la gengiva.....................

    RispondiElimina
  4. ho avuto un periodo di adorazione totale per lo smile (il piercing, ovviamente) ma non se ne è più fatto nulla dato che pare rovini lo smalto degli incisivi (e io non ho che abbia proprio un sorriso che brilla, figuriamoci con lo smalto a chiazze...). Comunque, questo per dire che tutti i piercing sono super appoggiati dalla sottoscritta che ancora rosica!

    RispondiElimina
  5. Io mi ricordo quando compravi gli smalti chanel e le longchamp ed era tutto un po' più tenero ecco <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ancora li compro gli smalt Chanel e le Longchamp! :D

      Elimina
  6. Il dilatatore al lobo, secondo mio modesto parere, è una cosa veramente bleah, anche se dilatato poco. Forse perché lavoro in una casa di riposo e di nonnette con fori nei lobi dilatati da quintalate di orecchini ne vedo fin troppe. Secondo me rovina troppo l'orecchio.

    RispondiElimina
  7. Ciao! Ti seguo da un po' ma non ho mai commentato, però ora mi sembra doveroso. Il micordermal è una figata! È stato doloroso? C'è qualche post in cui ne parli? Grazie :)

    RispondiElimina
  8. Penso di essere l'unica sulla terra a non avere nemmeno i buchi alle orecchie.
    In compenso sono una fan dei tatuaggi anche belli importanti come dimensione, cioè ho anche un cuoricino sul polso (ce l'abbiamo uguale io, sorella e mamma) ma il tatuaggio vero deve essere grande e sofferto.
    I piercing meh... non mi dicono granchè e fondamentalmente non sono per sempre.
    I tuoi microdermal però sono veramente belli.

    RispondiElimina
  9. Io ho paura anche dei buchi alle orecchie, spero proprio che non ti trafori ulteriormente... I tuoi microdermal però sono di un'eleganza rara :)

    Cate

    RispondiElimina
  10. Tutte le modificazioni al corpo: eyebrow, bridge, setto, etc. mi fanno letteralmente schifo. Mi sembra roba da animali da macello e non da persone. E' un messaggio "noi siamo fighi perché ci distinguamo dalla massa" ha ha ha per me é solo "wannabe different" ma si omologano ad un'altra massa, quella dei disadattati, infelici ed insoddisfatti che hanno bisogno di ció per emergere. Piú stimolante ed originale trovo una mente brillate da scoprire poco a poco in un corpo naturale, non buttata volgarmente in faccia con vaccate del genere. Mio parere.
    Nadia

    RispondiElimina
  11. ...dimenticavo...senza frangia sei piú sexy.
    Nadia

    RispondiElimina
  12. Anche io sono ancora senza nemmeno il classico forellino ai lobi. Ho rinviato per anni di andare a farmi bucare le orecchie un po' per pigrizia e un po' per paura del dolore (sono una fifona nata), un po' per ribellione a una madre molto amante degli orecchini che provava a spronarmi a fare finalmente i buchi. Così ora mi piace sentirmi diversa da tutte le altre (da quasi tutte) con i miei bei lobi intatti lasciati apposta in bella evidenza dal mio taglio di capelli.

    Però che belli i tuoi microdermal dietro il collo! Ti donano tantissimo e tu sei bellissima.


    P.S. Ti ha fatto molto male farti mettere i microdermal? Non conosco nessuno che li ha, la mia è una curiosità

    RispondiElimina
  13. Doppio taglio come Rooney solo se sei certa di non rimpiangere -troppo- i tuoi capelli lunghi. Male/bene non è da considerare, credo, vista la versatilità del taglio. Frangetta però no, senza sono più belli :)
    Sopracciglia decolorate le farei senza pensarci troppo. Oltre al decolorante compri pure la tinta castana e se proprio non ti ci vedi, le tingi e finisce lì.
    Monroe è orrendo. Snake bite, ma con gli anellini. Industrial (!), nipple (!!)

    RispondiElimina
  14. Ciao! Per quel poco che si capisce dalle tue foto trovo che tu stia meglio senza frangia.
    Per i piercing ti sconsiglio quelli sul viso perché ti assicuro che se tenuti per un tempo sufficientemente lungo una volta tolti lasciano delle cicatrici poco carine (a me è rimasta una specie di segno anche per il piercing alla lingua, pensa tu) e inoltre a lungo andare quelli a contatto con i denti e le gengive causano non pochi danni. L'industrial non mi piace e i lobi dilatati, anche se di poco, sono una delle cose che mi fanno più senso al mondo (e non sono una tipa schizzinosa). Il nipple lo trovo stupendo, è il piercing che preferisco in assoluto ma non ho la più pallida idea di cosa comporti averlo (dolore, fastidio, cura, cicatrici e compagnia bella).
    Spero di esserti stata utile, anche se mi rendo conto che praticamente ho bocciato quasi tutte le tue iniziative.
    Ah... I tuoi microdermal sono bellissimi!
    Baci!
    Francesca

    RispondiElimina
  15. Ahi, ahi. Mi sa che stiamo vivendo grosso modo la stessa situazione, anche se, sicuramente, in modi diversi - ammiro la forza che trasmetti, e la tua fragilità apparente.
    Ti direi di no per il doppio taglio: occorre davvero avere un visino perfettino per portarlo con disinvoltura. Tu invece hai un volto espressivo, femminile: meglio i tuoi bei capelli lunghi. E sì per la frangia: ma lunga, che deve quasi sfiorare le ciglia, per sottolineare quello sguardo scuro e bellissimo che hai.
    Quanto ai piercing: secondo me, l'industrial ti starebbe benissimo. Il monroe anch'io, come Mareva, trovo renda volgari, a volte. E i nipple pure hanno il loro perché: ma ho un po' paura che possano intervenire sulla sensibilità della zona, o forse sbaglio clamorosamente (sono ignorantissima, eh, ma non vorrei ti compromettessi la bellezza di certi momenti, solo questo <3)?
    Ti abbraccio virtualmente.
    zoé

    RispondiElimina
  16. Monroe tutta la vita, adattabilissimo, aggiunge sempre qualcosa al volto, con la frangetta della prima foto che ti fa sembrare un cucciolo secondo me è il massimo XD in ogni caso l'importante è che non te ne penta dopo, pensaci un po' anche per i piercing, mia esperienza docet ;)

    PS Hai ancora intenzione di scrivere una guida di sopravvivenza alla scrittura della tesi? Ne avrei enormemente bisogno ç__ç

    RispondiElimina
  17. Guarda: rifatti la frangetta. So che è un'opinione scritta da una completa sconosciuta che non ti ha mai vista veramente in faccia - anche se ti seguo su faccialibro,instagram e quant'altro - ma... credo che nella vita certi bisogna debbano essere assecondati. Cosa sarebbe la nostra esistenza se fosse solo un confluire stabile e continuo di energia? Una noia mortale. Quindi asseconda le buone trasgressioni. Sono quelle che ti faranno sentire davvero TE. Io sono il perfetto equilibrio tra non trasgressione e trasgressione: mi vesto in modo normalissimo e forse anche anonimo ma ho una collezione di anelli giganti e pacchiani che farebbe invidia alla regina Elisabetta. E di gigante ho anche un tatuaggio che va dalla spalla sinistra a quella destra. Dice "and this is my way" e mi benedico ogni volta che lo leggo per averlo fatto. :)

    Goodnight, S.

    RispondiElimina
  18. Io sono per il partito della frangetta, anche se da qual che capisco hai il capello ondulato bastardo come il mio, che non aiuta la frangia. Io ho optato per una frangia laterale degradante, perché così è anche in tono con il mio umore, degradato paurosamente. Ed è anche più facile da tenere. Ma non è hipster per niente. I capelli come la tizia ce li ho avuti, anni or sono, quando ero molto ggiovane, non stavo male, erano anche un ottimo repellente per la gente di merda. Secondo me sono belli, però ripeto, col tuo capello probabilmente li devi piastrare per averli così o farli lisciare e te lo sconsiglio.
    Tutte quelle parole riferite ai buchi vari, non so cosa siano, giuro, devo andarmele a vedere. Considera che l'elasticità della pelle non è amica del piercing.
    A me piacciono i tatuaggi discreti, molto personali, originali. Alla gente che si fa la farfallina, il tribale, la lettera cinese, gli darei fuoco. Anche a quelli che si fanno il delfino.
    Io vorrei il disegno che era sulla mia prima medaglia, ma lo vorrei piccolissimo e con gli stessi dettagli; credo che solo Giotto sarebbe in grado...
    Ho cercato snake bite, senza scrivere piercing, perché non sapevo se di piercing si trattasse... :-| stai attenta quando vai a boschi va'.

    RispondiElimina
  19. consiglio numero uno per un sabato mattina felice: non cercare su google immagini "snake bite" senza aggiungere anche la parola "piercing" ... a meno che lo scopo non sia quello di farvi passare l'appetito.
    Comunque bello (il piercing).

    E il tatuaggio? Cosa vorresti farti/dove? (sempre che tu te ne voglia fare uno).

    Sz

    RispondiElimina
  20. Il monroe sembra un brufolo metallico...
    Industrial for the win! *.*
    Comunque proprio oggi ho deciso di aggiungere un buco all'orecchio e informarmi sul microdermal. Eheh, non sei l'unica vittima di ribellioni adolescenziali che arrivano nell'età della ragione ^^

    RispondiElimina
  21. "Si è rimessa il piercing alla lingua" dimmi ti prego come diavolo ha fatto. Io l'ho dovuto togliere per un'operazione e dopo tre giorni il buco non c'era più (ce l'avevo da 7 anni!!)

    RispondiElimina
  22. Comprati una frangia fatta bene e mettila quando ti pare..
    L

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no no: conta che ce l'ho fatta a reggere le extension per meno di un mese; la roba finta non la sopporto proprio. Parrucche reggiseni imbottiti cazzate varie: NADA. A me piace essere dura e pura.

      Elimina
  23. Guarda che l'effetto è come un cerchietto, non ti senti artefatta! Provala in un punto vendita e vedi come ti trovi. E' utilissima quando non vuoi lavare i capelli; una coda, la frangia e via..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di base io vivo la mia vita a questa maniera: pronta per il limone duro e/o lo smarmellamento.
      (Non perché effettivamente io mi aspetti o desideri limonare duro in ogni momento della mia esistenza, eh: ma perché in questi tristi tempi moderni il limone duro è l'evento principe degli eventi stressanti, imprevisti e coinvolgenti a livello fisico/emotivo a cui dover far fronte. Mentre magari qualche centinaia di anni fa, non lo so, mi sarei tenuta pronta a difendere il mio onore con uno spillone per capelli.)
      Sono una a cui piace essere sempre pronta, e dura, e pura.
      Non mi piacciono le finzioni.
      E men che mai in caso di limone duro - nel senso, tu pensa che mi metto la frangetta-cerchietto e poi mi trovo attaccata al muro da uno e questo si ritrova 'st'ambaradan di capelli finti in mano: traumatizzerebbe me, figuriamoci lui.

      Elimina
  24. Adoro i tuoi microdermal...il colore verde smeraldo regna! Questo è uno di quei piercing che considero belli e non un modo per rovinarsi pensando di fare qualcosa di figo.

    Ti prego, se proprio vuoi, fatti il piercing al capezzolo o dove ti pare, ma lascia perdere la faccia!

    Il piercing al naso c'è l'hanno tutti e mi sa di tammarreide, idem per il monroe.

    Il piercing ad anello sulle labbra et simili mi ricorda i tempi in cui netlog la faceva da padrone e troneggiavano emo da tutte le parti.

    Il piercing al sopracciglio non mi dice niente.

    Ed il lobo lasciatelo stare! Il buco da Burundi fa senso se non metti l'orecchino.

    Per me con la frangia stai molto bene, specie quella nella prima foto a sinistra.. :)

    Vivienne

    RispondiElimina
  25. Industrial, è il mio sogno proibito.

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...