Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Evita i particolari

Evita i particolari

Sì, forse non sono stata un granché chiara, nell'ultimo post.
Inizio-cancello-inizio-cancello-inizio-cancello.

Tra una ventina di giorni faccio ventisei anni, tra un paio di mesi il blog ne fa quattro. Quattro.
Relazione più lunga mai avuta. Forse soltanto con la mia Polo siamo stati assieme tanto tempo.

Ho passato la mattinata a ondeggiare tra video di tosatura di pecore neozelandesi - a cesoie, solo con le cesoie - e questa scheda qua. Quella di inizio post.

Inizio-cancello-inizio-cancello-inizio-cancello.

Di base il problema è uno.
Lui non vuole che scriva di lui. 
Affascinante, se pensate che si turbò tanto quando quest'estate chiusi il blog per un paio di giorni.



“Sei ricattatoria.”
Sono ricattatoria, vedete. Scrivendo che sono ricattatoria sono ricattatoria. Scrivendo che lui ha detto che sono ricattatoria sono ricattatoria.

Un tempo diceva sempre il mio nome, adesso non più.

vocativovocativovocativo

“Non parlare dei miei gusti musicali su Twitter.”

TUTTO! IL! TWITTER! SIGNORI!

Tutto il Twitter come ben sapete è interessato solamente, tutto il Twitter come ben sapete esiste solamente in funzione della ricerca di ulteriori nozioni sui suoi gusti musicali. 
Che poi twitter blog instagram tutto uguale perché sai, conosciamo la differenza ma non gli diamo dignità di differenza, così, chiamiamo in maniera imprecisata un ecosistema complesso, neghiamogli importanza, complessità.

Posso parlare su Twitter dei miei gusti sessuali? No, perché i miei gusti sessuali sono i tuoi gusti sessuali - scusa, una precisazione: ammettiamo che i miei gusti sessuali sono diventati i tuoi gusti sessuali, permetti? - quindi no, non posso parlare dei miei gusti sessuali.

Potremmo presentarci, ora, che finalmente ci vediamo dal vivo.

Ricordo le scarpe che portavo il vestito che portavo la maniera - studiatissima - in cui mi sono sporta mi sono piegata le ho teso la mano ed ecco - intelligence - un altro brandello di informazione.

NuovoBlog/NuovoPost/NuovoBlog/NuovoPost.

Che strano, pare che la norma classicistica del platonismo estetico appartenga ad un paradigma superato.

Tutto il tempo passato che ho passato a fare quello che di solito faccio - credo che in gergo militare si chiami intelligence - che poi, tu guarda che nemici miseri mi metti avanti, Dio. 
Madonna che stupida vacca.

Tranne quando riguarda lui, naturalmente.

Stupida, stupida, stupida io che continuo a sentirmi stupida.
“Non sono geloso.” 
No.
“Non ti amo.”
No.
E allora di cosa cazzo stiamo parlando?

Architetti stupidi che non sanno che il vetro agisce da lente e fa prender fuoco alla carta. Tiranti per tenere gli alberi, attendere che rimettano radici. Un altro brandello di informazione.

Ogni giorno ricevere una mail con dentro un link a qualche cazzata, qualcosa che sfotta qualche mia tendenza, qualche mia voglia, qualche mio desiderio, qualche mia maniera d'essere. 

“A me questa cosa crea problemi.”
“Quale cosa.”

Perhaps one did not want to be loved so much as to be understood.

“Questa cosa, che.”
“Non ho voglia di parlarne. Ho voglia di dormire.”

Ricattatoria, vedete, perché vi scrivo queste cose qui.

29 commenti:

  1. OK sei lesbica e lei fa l'architetto, questo è ciò che ho capito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai scoperto cazzo, quanto siete intelligenti.

      Elimina
  2. Snob, scusa ma te lo stiamo dicendo da mesi: è uno stronzo. Punto.
    Che poi non abbia la sensibilità di capire quanto sia importante per te questo blog ok, ma non lo giustifica. O meglio, non sei giustificata nello stare con un insensibile.

    RispondiElimina
  3. dio mio questa cosa che ti deve ripetere sempre che non ti ama, digli che l'abbiamo capito eh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia prima ragazza faceva così, era un continuo e logorante tira e molla. Ti vogliono tenere lì e contemporaneamente sentirsi liberi. SCAPPA VIA PIU' VELOCE CHE PUOI! Credimi.

      Elimina
  4. Come diceva qualcuno di là: chiudi tutto e apri un altro blog.

    RispondiElimina
  5. Ciao snob ti leggo da poco e mi rispecchio molto in quello che scrivi.ma stavolta non capisco il problema. Lui lo conosci dal vivo?C'è stata un storia effettiva ed è impazzito? Mi trovo in una situazione simile e vorrei capire..

    RispondiElimina
  6. Leggo te e vedo me e la mia attuale relazione malata. Dobbiamo proprio farci trascinare giù?

    RispondiElimina
  7. Apri un altro blog, Snob. Non dirgli niente e non dirci niente. Tutto questo è tuo, non nostro.
    [Mi infastidisce che alcuni di quelli che mi conoscono sappiano che dietro quello pseudonimo su Tuìtter ci sono io, mi infastidisce che poi mi parlino di quello che ho scritto lì. Io ormai penso sempre più spesso di ricominciare tutto senza dire niente a nessuno, quindi figuriamoci quanto puoi stare male tu, qui.] Sono stata la prima ad ammorbarti quando sparivi e capisco solo ora quanto sono stata fastidiosa, scusami.
    Ti chiedo solo una cosa: salutaci come tu sai fare perché ci mancherai molto.
    Spero di incontrarti virtualmente di nuovo, presto.
    E.

    RispondiElimina
  8. mamma mia che nervi sti mezzi maschi

    RispondiElimina
  9. Non sono d'accordo. A me sembra che lui sfrutti le sue fragilità per tenerla sotto. Dovrebbe scappare, fuggire aprendo un nuovo blog, rinnegarsi, VERGOGNARSI, per cosa? V, non farti demolire pezzo pezzo da uno stronzo qualunque. Se non gli sta bene quello che sei e quello che hai costruito c'è un problema di fondo. Ti voglio bene.

    BV

    RispondiElimina
  10. No, no e no. Tu fai quello che ti pare, non stai offendendo nessuno, oggettivamente. Questo spazio è tuo.
    C'è una cosa che mi turba: le mail coi link in cui ti prende un po' in giro. Mi turba perché nella storia di cui ti ho parlato tempo fa mi succedeva una cosa del genere. Non gli piace il tuo mondo, bene: che allora vada a cercarsene un altro, no?
    Non sono mai riuscita a venirne fuori, da queste domande. Ora meno che mai.
    Non lasciarti distruggere. Sei tu e sei bella.
    E se lui non vede questa bellezza nessuno lo obbliga a restare.
    Viola, non andare via di qui. Non farlo. Per te non devi farlo.
    Ti abbraccio.mavie

    RispondiElimina
  11. Ma solo per me vuoi dirci che sei tanto innamorata e vorresti parlarci di lui ma lui non vuole? Solo io trovo questo post teneramente puccioso? Ti ha presentato sua madre??

    RispondiElimina
  12. Non è ancora nato quello che può decidere cosa e cosa non.
    Vi siete conosciuti su internet, grazie ad internet. Ora non gli sta più bene?
    Però NON TI AMA.
    Sai che c'è? E meno male!

    ps parlando di cose serie, ma cos'è questo chaptcha- o come cavolo si scrive- che mi chiede il tuo blog quando commento? Io sono cisba, mi vanno insieme gli occhi per decifrare...

    RispondiElimina
  13. Mandalo a fanculo. Wife beater del cazzo.

    RispondiElimina
  14. Non vuole che parli di lui, ma in questa creatura parli di te. A noi interessa lui (ma anche no) in relazione a te, proprio a te. Cerco di capire come possano turbarlo piccole sfere del suo essere scritte in un nuovo post se non a livello di gelosia, egoismo e ricatto. Puo' benissimo essere geloso, egoista e ricattatore ma puoi esserlo anche tu. Qui è terra tua. Vai, resta, fai quello che cazzo ti pare Viola. Noi passeremo di qua sperando di trovarti!
    V.

    RispondiElimina
  15. Per come sono io, vista la sua paranoia e il suo autismo emotivo/sentimentale che si tramuta in terrorismo psicologico, l'avrei già sputtanato bellamente.

    Dai, ma manco stessi con un agente del kgb che ha una tresca con Kim Jong Un (o Il?)

    cè cè cioè, vaffanculo no?

    RispondiElimina
  16. Ma (nel caso sparissi e cominciassi un nuovo blog) non è che mi manderesti una email con il nuovo indirizzo? No perchè anche il solo pensiero di non leggerti più mi intristisce non poco!
    Noi contente, lui fregato!
    LaFede

    RispondiElimina
  17. Io non capisco tutto questo suo timore di essere "sputtanato" , manco dovesse sposarti dopo averlo "presentato" qui. Ma è un tipo famoso? Oppure c'ha un'altra e non vuole si sgami in qualche modo?
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Famoso proprio no. C'ha un'altra? Sostiene di no, ma sai. Sostiene.

      Elimina
    2. Non è difficile scoprirlo se ci si impegna. Non ti sto qui a dire di metterti a fare la detective, ma saperlo spiegherebbe tante cose e tu meriti la verità.

      Elimina
    3. Ricerche approfondite fatte, e non posso negare una sua certa buona volontà nel confutare alcuni miei sospetti. Però, ecco, il dubbio resta.

      Elimina
    4. Non nego che sia uno stronzo, ma a volte gli uomini sono strani e sono i primi ad aver paura. Stasera lo vedi? Perché non dirgli la verità come fai con noi?

      Elimina
  18. Snob ma ti è chiaro che ti tratta come la sua bambola di pezza?
    Sei una che al non ti amo si accolla come una cozza?
    Dai, non ti facevo così..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, solitamente il "non ti amo" non faccio in tempo a sentirlo perché già mi sono levata dai coglioni da un pezzo. Ma qua le solite regole sembrano non valere.

      Elimina
    2. No con loro no a quanto pare. Quanto spesso sei costretta a vederlo? Intendo, quanto sarebbe "facile per te" decidere di non vederlo più e non ritrovartelo ogni giorno al supermercato?

      Elimina
    3. Sarò onesta: non sono capace di porre fine a questa relazione. Non sarei capace di non vederlo più. Lo so che sono una debole ecc., ma ehi. È successo.

      Elimina
  19. Non sei debole, sei solo innamorata. Almeno però prova a importi, sia nella chiarezza del vostro rapporto sia per il rispetto del tuo "mondo" virtuale. Non esiste che si lamenti di essere citato qui, né che mandi email in prende per il culo quello che fai. E poi chi userebbe delle mail per farlo? :O

    RispondiElimina
  20. Personalmente credo che tu sia troppo intelligente per rimanere intrappolata a lungo in questo genere di gioco/relazione. Ho tanta fiducia e so che un giorno, con i tuoi tempi, capirai che tutto ciò rischia di portarti sempre più lontana da te stessa, lo lascerai a giocare col suo piccolo ego sfortunato e tu rimetterai il tuo al centro.
    <3

    RispondiElimina

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...