Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Ma voialtre quanta acqua bevete al giorno?

Ma voialtre quanta acqua bevete al giorno?

Allora: mentre ero nelle Marche in reclusione/sfratto/prigionia ho preso l'occasione per declutterare violentemente la mia vecchia stanza. Buttando/dando via sacchi e sacchi di roba. Tra i vari ritrovati di fine '900 c'era lui: il mio Game Boy Color.
Ah, quanto amore. Ah, l'invidia di coloro che erano muniti del Classic in bianco e nero. Ah, lo stupore di fronte all'avanguardistica tecnologia dello schermo LCD, capace di portarci il technicolor senza tubo catodico - non so voi, ma io ricordo con prepotenza ogni evoluzione o scoperta tecnologica di cui sono stata testimone. Ancora ricordo la prima volta che ho avuto accesso ad Internet. Ok, questa però è un'altra storia.

Dicevo: preso in mano il mio vecchio Game Boy, nel suo squillante colo giallo tarassaco, una serie di memorie anni '90 mi è tornata alla mente. E tra queste: il tamagotchi. A differenza di molti compagni provincialotti che avevano preferito il Bit-Bit, io avevo l'autentico giapponese. Giallo pure quello. Cazzo, il tamagotchi. Chi ci ripensava più. Presa da un'inspirazione inspiegabile, vado a cercare tamagotchi sull'app store. E mi imbatto in un'app chiamata Plant Nanny.



Plant Nanny è stato creato da qualche asiatico geniale e salutista: invece di fare un semplice reminder che ti ricordi di bere i tuoi otto bicchieri d'acqua al giorno, il tizio s'è inventato questo tamagotchi-pianta che deve essere annaffiato. Tu ti scegli la pianta, la pianti, e inizi a darle l'acqua ogni volta che bevi. Se non bevi, e quindi non annaffi - no, non vale barare - la pianta inizia a dare segni di sofferenza, e poi di secchezza, e poi muore
Figata! ha pensato la me scema Homo Ludens abbestia! Yeah! Bere tanta acqua! 
Me la sono scaricata più per svago che per altro: sono sempre stata convinta di essere una persone equilibrata se non generosa, a livello idrico.

E invece.

In venti giorni mi sono morte credo bof, otto piante? Contando che ogni pianta ci mette circa tre giorni a morire, capirete che la cosa non è fantastica.
Insomma, dei due litri che Plant Nanny mi dice di bere - e contate che ho truffato mettendo nei dati personali che sono sedentaria, che se ci mettevo attività fisica regolare erano due litri e mezzo - ne berrò boh. Trecento millilitri?

Una tragedia, insomma. 
Sono sempre stata convinta di bere, e invece non bevo per un cazzo.

Trascinata poi dal vortice internet di ricerche correlate al fabbisogno idrico umano, ho trovato diversi post miracolistici su mamme quarantenni che recuperavano vent'anni soltanto bevendo tre litri d'acqua al giorno. Bere tanta acqua elimina le rughe? Perché le rughe sono la mia grande ansia del momento. Lo sa pure Elizabeth Arden che m'ha visto che vaneggiavo sulle rughe su twitter e m'ha mandato un siero miracoloso - post a breve pure su quello.

Quindi, insomma, devo bere più acqua.
Da domani mi faccio questi tre litri al giorno, dovessi passare le mie giornate alla ricerca di un water.

Voialtre: quanta acqua bevete? Come fate a berne così tanta? Se siete passate dal berne poca al berne tanta, avete notato la differenza? Parlatemi dei vostri drammi idrici.

Nessun commento:

Posta un commento

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...