Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Inspiegabilmente

Inspiegabilmente

Inspiegabilmente il mondo non finisce mai.
Non c'è l'apocalisse. Non ci sono atti irreversibili, e anche quando ci sono atti irreversibili la loro irreversibilità non è così drammatica come poteva sembrare.
È gestibile. È superabile. È già successo.
Ed ecco, sono qui come una che s'è preparata tutta la vita alla fine del mondo e ancora, il mondo non è finito. Non c'è stata l'apocalisse. Non siamo in tempo di guerra. 
Non siamo in guerra.
Aver paura - stare all'erta - non è necessario. 
Potrei - posso - stare tranquilla e godermela un po', ci sono buone possibilità che nessuno mi tolga il cibo dalle mani, il tetto dalla testa, la sedia da sotto il culo. 
Posso - per esempio - andarmene per una settimana da qualche parte. 
Ci sono buone possibilità - probabilità - che il mondo nel frattempo non finisca. Che non ci siano atti irreversibili compiuti a mia insaputa. Che tornando le cose non siano cambiate, non ci siano sconvolgimenti tradimenti ad aspettarmi. 
Questa è la normalità.

È normale che non succeda nulla di eccezionale. 
È normale che i cambiamenti avvengano lentamente.

Non è normale questo stato di tensione e di ansia e di paura e di belligeranza che sembra seguirmi da sempre. Non è normale che io mi ci sia abituata, che non me ne renda conto. 
M'hanno detto: vivi la vita come se fosse una guerra.
E forse è vero. 

Lalage Snow We Are Not Dead
Lalage Snow - We Are Not Dead

Nessun commento:

Posta un commento

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...