Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Tre Suggestioni #1

Tre Suggestioni #1

Visto che mi sono resa conto che avere ogni volta Tre Libri o Tre Film di cui parlare non è semplicissimo e che ci sono altre cose che non sono propriamente Oggetti ma non sono propriamente Azioni che vorrei mettere da qualche parte ma che magari non meritano un singolo post ho deciso di creare una nuova Rubrica - qui potete trovarle tutte - chiamata Tre Suggestioni.

#1 SVALBARD GLOBAL SEED VAULT

Per motivi deliziosamente apocalittofobici, un certo numero di associazioni più o meno governative - tra cui quella di Bill Gates - ha creato una grossa cassaforte di cemento per i semi di tutte le piante del mondo nelle Svalbard. Esatto. Grossa. Cassaforte. Cemento. Svalbard. Semi.
Pensate la mia meraviglia quando ho scoperto l'esistenza di questa cosa. In poche parole stanno piazzando tutti questi semi in questa spettacolare - guardatela, è spettacolare - struttura per conservarli parecchi gradi sotto zero e garantire in caso di drammatici disastri naturali - o artificiali - la conservazione del patrimonio genetico botanico terrestre. Non so se rendo. Sembra un ibrido tra qualcosa che potrebbe stare in Interstellar e qualcosa che potrebbe stare in World War Z: ma esiste.

#2 TWO-SPIRIT


In America prima dell'arrivo degli europei c'era tanta bella gente che non scassava la minchia ai figli non soltanto sul loro orientamento sessuale, ma proprio sul loro sesso fino a tipo il quinto anno d'età. Poi dopo ci si ragionava un po' - ma se uno voleva poteva anche essere un due-spiriti, un uomo-donna, e nessuno rompeva le palle o tentava di dire la sua. Qua in Italia c'è gente che rompe i coglioni se i bambini all'asilo giocano a travestirsi. E con ciò ho detto tutto.


#3 DEREK ZOOLANDER PER VALENTINO

Ok, è una notizia già vecchia e: ok, se ne è già parlato ad oltranza - ho tentato inutilmente di rendere Coso partecipe della mia gioia ma lui tuttora non ha la più pallida idea di chi sia Derek Zoolander. Tutto quello che mi sento da dire in merito è: tanta stima per Maison Valentino. Non so se si siano resi conto che Zoolander è tutta una grande presa per il culo del mondo della moda - secondo me no - ma nell'eventualità remota abbiano fatto questa scelta con consapevolezza, be', tanta stima.



Nessun commento:

Posta un commento

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...