Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: SNOB LOVES SLOVENIA / PT. II

SNOB LOVES SLOVENIA / PT. II

E ritorniamo al magico giro della vostra eroina per le Terre Irredente.
Visto che, nonostante i quattro giorni, siamo stati capaci di girare in poche parole tutta la Slovenia tranne che la capitale, e la mia memoria e le mie capacità di ricordare i lunghi nomi privi di vocali in lingua slovena sono piuttosto limitati, ho deciso che faremo un bel tour per immagini, cercando di ricostruire con i potenti mezzi del web - ovvero con i miei check-in Swarm - i vari luoghi del mio tour.

Mentre viaggiavamo per raggiungere il dorato paesello di Bled, ci siamo fermati a far visita alla fabbrica di sci Elan. Sapevo che esistessero degli sci chiamati Elan? No. Ho mai sciato? Una volta in gita di quarto. Sapevo che in poche parole una fabbrica che fa sci può fare anche barche, e anche mulini eolici? No, ma sono sempre cose gradevoli da scoprire. In poche parole è stato come seguire dal vivo una puntata di How is made. Se siete delle persone più invernalsportive di me e volete provare gli sci Elan - a quel che ho capito dovrebbero essere veramente fighi e hanno inventato loro lo sci destro e lo sci sinistro, perché prima gli sci erano intercambiabili - mi sta venendo in mente Antichrist di Lars Von Trier - cosa stavo dicendo? Sì, se volete provare gli sci Elan in qualche dorata pista da sci qui potete trovare la lista.
Iniziamo con il tour fotografico? Yeah!

Cena, torta, pattinaggio sul ghiaccio al Kavarna Park di Bled, la caffetteria della catena Sava Hotels & Resorts: hanno continuato a spingermi questa torta alle millefoglie per tutto il tempo, tanto che quando infine ci sono arrivata di fronte avevo il timore facesse schifo - una delle classiche cose stucchevoli alla crema che io proprio non sopporto - invece ehi! È buona! Se non fosse che abbiamo passato in poche parole tutta la giornata a nutrirci e arrivata alla sera la morte per indigestione mi sussurrava in un orecchio avrei anche potuto mangiarmene un paio - e fidatevi che sono spesse. Molto spesse. Quindi, segnatevelo. Se andate a Bled: torta & pattinaggio sul ghiaccio - credo che le foto bastino a commentare quest'ultima esperienza - al Kavarna Park.

Non c'è vero SnobViaggio senza una barchetta e delle situazioni meteo avverse. Infatti per raggiungere l'isola di Bled al centro del lago Bled - nell'ovvia cittadina di Bled - abbiamo deciso di affidarci al più mortale mezzo di trasporto: la barca a remi. Questo sotto una pioggia battente che durante il viaggio di ritorno si è trasformata addirittura in neve - insomma, ho sfidato ogni mia paura: tutto questo per andare a suonare tre volte la campana della chiesa dell'isola ed esprimere un desiderio - no, non lo dico. Sì, speriamo s'avveri.

Ed ecco che arriva il momento che tutti stavano aspettando: la visita - nel diluvio universale di cui sopra - del Glamping Gozdne Vile! Purtroppo il Glamping è chiuso per tutto l'inverno a parte il periodo delle festività, ma è tipo una cosa meravigliosa piena di bosco attorno, Into the Wild / the Woods abbestia, con bagno privato esterno e idromassaggio e sauna.
Nel futuro remoto in cui mi ritrovo un ragazzo - magari meno autistico dell'ultimo - la prima vacanza  di coppia voglio passarla qua.


Parlando di sentimenti in maniera molto rapida, quando mi hanno portato da Lectar, a Radovljica, un ristorante delizioso che è anche una bottega di cuori di pan di zenzero, a decorare il mio personale cuore di pan di zenzero, questo è quello che ho tirato fuori. Per farvi capire come sto messa.
Credevo di poter finire in due post il mio racconto del Tour Sloveno, ma mi rendo conto che ci sono ancora tanti posti di cui parlare e che, probabilmente, è meglio che ci sia una PT. III e la cosa resti più ariosa.

Vorrei ricordare a tutti che ancora si può votare qui per poter vincere un week-end in una delle strutture Sava: votate, votate, votate!

Nessun commento:

Posta un commento

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...