Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Il grande dramma estivo delle scarpe maschili

Il grande dramma estivo delle scarpe maschili

E niente, come stavo dicendo ieri, abbiamo preparato tutto: il volo c'è, la casa pure, la macchina - 4x4! - anche.
Tutto quello che resta da organizzare è: la valigia. Che ok, può sembrare una cosa minore di fronte alla casa e alla macchina e al volo ma, ehi, per una che vive d'ansia come me tutto è un problema.


“Vabbè che tanto farà caldo.”
“Già. Basta portarsi un po' di roba leggera.
“Poi abbiamo pure la lavatrice in casa, quindi non c'è bisogno di portarsi tanta roba.”
“Marta, sta' tranquilla.”
“Certo che magari la mia scelta di non imbarcare il bagaglio è stata eccessivamente coraggiosa.”
“...”
“No no, ce la posso fare senza imbarcare il bagaglio.”
“...”
“Anche se sono dodici giorni.”
Sta' tranquilla amore.”
“Tanto la roba che pesa di più sono le scarpe.”
“Quante scarpe vuoi portarti?”
“No, macché, mi porto le Nike per le escursioni e due paia di sandali e basta. Poco sbattimento.”
“Sì, anch'io porto le Nike per le escursioni.”
“Bene.”
“E le Birkenstock.”
“...”
Ok gente. Qualche difetto doveva avercelo pure lui. Paragonato al 90% degli uomini che ho avuto è un quasi miracolo. Un santo. Un dono di Dio.
Però ha le Birkenstock.
“Marta?”
“Programmatore, ti ho amato tanto. Sono stati tre mesi meravigliosi. Ma credo che la nostra relazione debba finire qui.”
“Non ho capito.”
“Dimmi che almeno sono le Arizona.”
“Che?”
“Che Birkenstock hai?”
“Boh, sono delle Birkenstock.”
“Dimmi che non sono le Gizeh.”
“Eh?”
“Quelle infradito.”
“...”
“Sono quelle infradito, vero?”
Le Birkenstock Gizeh. Il peggio del peggio. Non riesco a pensare nulla che va oltre alle Birkenstock Gizeh. Non ce la posso fare. 
Il povero Cristo, giustamente, mi ha detto: ma che scarpe dovrebbe portare un uomo, allora, d'estate? La mia risposta naturale è stata: voi uomini d'estate dovete portare le scarpe chiuse, stare zitti e soffrire. Non è quello che facciamo noi con il novanta per cento dei nostri capi d'abbigliamento? Con le scarpe col tacco? 
Il problema è che il Programmatore è giovane, è un programmatore, e non c'ha alcuna intenzione di rinunciare al piede libero e felice d'estate. Quindi cosa devo fare? L'Amore è fatto di compromessi.
“Ok, le Birkenstock infradito non ti vanno bene.”
“No.”
“Proponimi delle alternative.”
Ops. Che cazzo di alternative gli propongo? Quando penso a sandali da uomo il mio cervello mi tira fuori la visione sicuramente fittizia di Bryan Boy con delle ciabatte di pelliccia rosa. Niente, Lettori: salvate la mia relazione e consigliateci cosa mettere ai piedi del programmatore d'estate, perché io proprio non lo so.

Nessun commento:

Posta un commento

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...