Diario di una Snob - fashion, lifestyle, travel blogger from Tuscany, Italy: Sono sopravvissuta a Creta e ci sto sotto con le Instagram Stories

Sono sopravvissuta a Creta e ci sto sotto con le Instagram Stories

Fedeli Lettori benritrovati.
Contro ogni mia aspettativa e contro ogni aspettativa del Programmatore questi dodici giorni di Creta sono andati benissimo: abbiamo litigato per futilità solo due o tre volte, ho abbandonato la dieta per strafogarmi di tzatziki e yogurth greco con miele, abbiamo fatto più di 2000 chilometri di strada - spesso sterrata - e ci siamo divertiti un mondo.
Appena trovo la forza di farlo mi metterò a scrivere qualche post in merito - ecco, ditemi: che volete sentirvi raccontare? 

Nel frattempo continuerò a mostrarvi il mio brutto muso sul mezzo digitale che è diventato la mia dipendenza: Instagram Stories.
Lo so, lo so: lo so cosa state per dire.
Ma Snob! È uguale a Snapchat!
Veniamo alle dovute premesse: io non ho snapchat. Non ho snapchat perché quando ho deciso di iscrivermi a snapchat qualche cane maledetto mi aveva già soffiato via il nick - unasnob - e questo mi ha fatto boicottare strenuamente il mezzo per...? quanto? quasi un anno?
Comunque: adesso, grazie a Instagram Stories, anche io posso assillarvi con autoreferenziali video di dieci secondi dal formato verticale - non posso godere dei maledetti filtri di Snapchat ma ehi, non si può avere tutto dalla vita. L'unica cosa che mi disturba e a mio parere dovrebbe essere implementata è una qualche maniera di commentare il video in pubblicamente - tipo, come si faceva su Periscope. Ve lo ricordate Periscope? Qualcuno usa ancora Periscope?

La parte più divertente di Instagram Stories è senza dubbio che puoi vedere chi ha visualizzato il tuo video - scoprendo così che tipo trenta tra compagne di università e liceo lurkano quotidianamente senza neanche seguirmi. Ehi, tu: sì, parlo con te: fatti una vita, ti va?

Comunque, nulla: questo era un rapido post di aggiornamento-ritorno-vacanze.
Voialtri che mi raccontate di bello?

Nessun commento:

Posta un commento

[Ricordate sempre: good grammar is sexy.]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...